Campania Cronaca EVIDENZA Politica Salerno

Capaccio, emergenza topi: il Comune interviene con la bonifica

All’Ipsar Piranesi di Capaccio-Paestum è emergenza topi. L’Amministrazione Comunale interviene per la bonifica “viste le difficoltà della Provincia ad agire nell’immediato”

Topi a scuola, gli studenti protestano. Succede all’Ipsar Piranesi, a Santa Venere, nel Comune di Capaccio-Paestum. Ad agire dovrebbe farlo, e anche in fretta, la Provincia, ma “viste le difficoltà della Provincia a intervenire nell’immediato, provvederà a bonificare e mettere in sicurezza la sede dell’Ipsar Piranesi, a Santa Venere, dopo le proteste degli studenti per la presenza di topi“.

Così, il Sindaco di Capaccio Paestum, Franco Palumbo, annuncia che l’Amministrazione comunale si farà carico dei lavori di bonifica e di messa in sicurezza necessari a garantire il ripristino del livello igienico-sanitario e di sicurezza consono a una struttura pubblica.

Per rendere possibile tutto ciò, il primo cittadino ha emesso un’ordinanza sindacale di chiusura
dell’edificio scolastico per i giorni 21, 22 e 23 novembre. Nella giornata di ieri, infatti, dopo il sopralluogo effettuato presso la struttura scolastica insieme all’assessore alla Pubblica Istruzione Franco Sica, il primo cittadino di Capaccio Paestum ha chiesto e ottenuto dalla Provincia di Salerno l’autorizzazione all’esecuzione dell’intervento.

La scuola è al primo posto del nostro programma amministrativo, per questo motivo ho voluto incontrare personalmente i ragazzi per esprimere la vicinanza dell’Amministrazione di Capaccio Paestum e per assicurare loro un intervento immediato. – conclude PalumboPur non rientrando nelle nostre competenze ed essendo nota la crisi economica della Provincia, infatti, abbiamo sentito il dovere di adoperarci perché è giusto che i nostri studenti facciano lezione in luoghi sicuri e igienici“.
Gli interventi di bonifica interesseranno sia gli ambienti interni che esterni della struttura scolastica.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi