Settembre 26, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Caos a Torino: gli gnocchi enormi del VAR, che ribaltano il gol della vittoria della Juventus (VIDEO)

“Scossa elettrica Juventus”, “Rissa al VAR”: lunedì mattina tutti i giornali italiani parlavano solo dell’incontro tra Juventus e Salernitana e del suo fantastico finale di partita. Mentre la Juventus aveva appena pareggiato 2-2, i bianconeri ereditano un calcio d’angolo finale nei tempi di recupero, palla servita in modo superbo da Cuadrado, palla che viene spedita sopra la testa di Milek che vira nell’angolo più lontano verso Bonucci, la cui sterzata è un colpo secco .

A quel tempo, si credeva che la vecchia signora avesse appena compiuto una vera impresa ribaltando completamente le sorti del confronto negli ultimi istanti. Ma tutto è andato in pezzi in pochi secondi per la taurina. Già ammonito, Milik è stato espulso dall’arbitro dopo essersi tolto la maglia in porta. Un gol… alla fine annullato dal VAR per fuorigioco di Bonucci. Una decisione che ha fatto arrabbiare i giocatori e la squadra della Juventus. E’ scoppiata una rissa e sono stati espulsi coach Massimiliano Allegri ei giocatori Juan Cuadrado e Federico Fazio.

Tuttavia, il VAR ha commesso un errore incredibile rifiutandosi di segnare il gol. Se non era in dubbio la posizione di Bonucci sui primi piani del grande rettangolo, è stata trascurata la presenza di Candreva, il difensore della Salernitana che era vicino all’angolo… e il difensore della Juve Il rappresentante del VAR ha dimenticato di contare Candreva quando pareggio della linea di fuorigioco e gol annullato ufficialmente nonostante le obiezioni bianconere.

Se la Juventus perde due punti questo fine settimana e concede ancora più terreno ai rivali, è molto probabile che il più grande perdente sarà l’arbitro.

READ  Aurier, Kane, Musiala, Félix, Dembélé: le cinque informazioni sulla finestra di trasferimento che ti sei perso mercoledì