Agro Sarnese Nocerino Campania EVIDENZA Salerno

Canale Fosso Imperatore a Nocera Inferiore: arriva la videosorveglianza

Fosso Imperatore

Assesore Piccolo: “Installare al Canale Fosso Imperatore, un sistema di videosorveglianza che dia una particolare attenzione ad una zona oggetto di continui sversamenti”.

Dieci giorni fa, in località Fosso Imperatore di Nocera Inferiore, furono avviate le prime operazioni di sopralluoghi, predisposti dall’Assessorato alle Politiche Ambientali, in sintonia con il Comandante della Polizia Locale, per verificare, con la collaborazione del Comune di San Valentino Torio, possibili soluzioni per contrastare il fenomeno di sversamenti abusivi lungo il Canale Fosso Imperatore. A pochi giorni dai primi controlli, sono partite le operazioni di pulizia del canale, in seguito a degli sversamenti abusivi, resi noti anche attraverso vari segnalazioni sui social, attirando così l’attenzione dell’amministrazione nocerina.

“Sono stati effettuati più sopralluoghi cognitivi – dichiara l’assessore alle Politiche Ambientali Federico Piccolo – di comune accordo col Consorzio di Bonifica e con l’Amministrazione di San Valentino Torio. Sono state avviate queste procedure di pulizia, soltanto in relativa alla parte degli sversamenti realizzati”.

In seguito a tali episodi e, grazie all’esito positivi dei controlli effettuati, la zona interessata sarà presto munita di apparecchiature di videosorveglianza che monitoreranno una località da sempre oggetto di una critica situazione ambientale.

“Ho ritenuto opportuno – spiega Piccolo – creare le condizioni, per installare al Canale Fosso Imperatore, un sistema di videosorveglianza che desse una particolare attenzione a una parte del canale, oggetto di continui sversamenti e di materiali pericolosi e inerti e inquinanti. Le operazioni sono state avviate immediatamente con l’approvvigionamento del sistema di videosorveglianza che è stato già effettuato e nei prossimi giorni sarà in arrivo. L’ufficio di manutenzione municipale, su mia pulsione, ha eseguito dei sopralluoghi per capire come poter meglio ottenere l’installazione di questo sistema di sorveglianza e credo che, per la prossima settimana, avremo questo sistema funzionante che, entrando in funzione, cercherà di evitare queste situazioni incresciose. Un primo passo di una serie di interventi che questa Amministrazione ha intenzione di porre in essere”.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi