Campania EVIDENZA

Campania zona gialla, De Luca: “Chiedo ai campani di comportarsi come in lockdown”

“Diamo prova di senso di responsabilità”

“Qualcuno si aspettava, quasi voleva, che la Campania venisse inserita tra le zone rosse”, ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nel corso della consueta diretta social del venerdì.

“Abbiamo già fatto meravigliare l’Italia per la tenuta a marzo, – spiega De Luca – diamo anche oggi prova di senso di responsabilità. Se saremo rigorosi nei comportamenti vinceremo questa battaglia”.

Misure Dpcm, De Luca: “Credo non saranno efficaci”

“Avrei preferito una linea unitaria di rigore per tutto il Paese, avrei preferito la chiusura di tutto per un mese. Il Governo ne ha scelta un’altra, che io credo non sia efficace. In questi mesi si sono confrontate in Italia due linee per affrontare il Covid. Una che puntava alla prevenzione, quella scelta dalla Campania, e una che puntava a misure parziali che seguivano il contagio”, ricorda il presidente campano, spiegando che un lockdown nazionale “ci avrebbe aiutato a frenare il contagio, anzichè avere un calvario di ordinanze, di decreti uno ogni 48 ore che ha finito per creare sconcerto ai cittadini, per non dare mai la percezione della gravità della situazione, per creare conflitti tra categorie economiche e per creare anche conflitti territoriali”.

La linea del Governo, continua, “non risponde all’obiettivo di fare prevenzione ma interviene dopo che il contagio è già avvenuto. Noi abbiamo fatto coerentemente una scelta per salvarci e andremo avanti con questa linea”.

L’appello ai campani

“Io vorrei lanciare – conclude – ai nostri concittadini un appello all’unità, alla responsabilità e all’orgoglio di Napoli e della Campania, per il lavoro che stiamo facendo”.  

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi