Campania Politica Regione Campania Salute

Campania, nomine sanità illegittime. Il M5S: “De Luca dovrebbe astenersi”

Il Ministero della Salute ha ravvisato profili di illegittimità costituzionale della nuova legge regionale con la quale il presidente della Regione, Vincenzo De Luca, effettua nomine nella sanità campana. “Per una questione di opportunità politica e di legittimità De Luca dovrebbe astenersi dall’effettuarne”, spiega in una nota il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino, membro della Commissione Sanità che a tal riguardo ha depositato un’interrogazione e lo chiederà direttamente in aula nella seduta di Question Time di giovedì prossimo. “Avevamo provato a bloccare quella legge scandalosa che nei fatti non recepisce le innovazioni contenute nella legge Madia e riporta la Campania all’anno zero dove un presidente di Regione decide in modo insindacabile chi mettere nei posti chiave. Lo abbiamo denunciato in Commissione e in Consiglio, scrivendo persino al Presidente della Repubblica: con un’interrogazione del Movimento 5 Stelle in Parlamento è arriva la risposta del Ministero della Salute che ha ravvisato profili di illegittimità costituzionale nella legge di De Luca”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi