Campania Cronaca Salerno

Camerota: antibracconaggio, una persona denunciata e due fucili sequestrati

antibracconaggio

Camerota: i militari della Stazione Carabinieri Forestale Parco di Casaletto Spartano hanno rinvenuto un richiamo acustico elettromagnetico per avifauna vietato in località “Tempa Carusella – Pozzi”.

Il rinvenimento ha insospettito i militari che hanno quindi effettuato un servizio di osservazione per tutta la nottata. All’indomani, poco dopo l’alba, i Carabinieri Forestali hanno sorpreso il proprietario del richiamo, giunto sul luogo a bordo della sua autovettura per recuperare il congegno.

A seguito di un controllo, l’uomo, T.F. 47enne di San Giovanni a Piro, è risultato in possesso anche di un fucile da caccia cal. 12. Pertanto, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per esercizio venatorio e introduzione di armi all’interno di area protetta, mentre l’arma, regolarmente detenuta, è stata sottoposta a sequestro unitamente al munizionamento e al richiamo acustico.

Nella stessa località, i Carabinieri Forestali hanno rinvenuto anche un fucile da caccia cal. 12 racchiuso in un sacchetto all’interno di un tubo in plastica corrugato occultato nella folta vegetazione. A seguito di accertamenti, il fucile è risultato oggetto di furto in provincia di Milano e sottoposto a sequestro.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi