Cava de' Tirreni EVIDENZA Salerno

Cambio della guardia al “Santa Maria dell’Olmo”: via De Paola, arriva Catena.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Scatta la polemica sui social, Galdi: «L’ennesimo segnale negativo per la nostra sanità»; Servalli: «A De Paola i migliori auguri».

Cava de’ Tirreni. Con delibera dello scorso 17 ottobre, l’azienda ospedaliera “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” ha nominato ufficialmente il nuovo direttore sanitario del “Santa Maria Incoronata dell’Olmo”. A prendere il posto dell’ex Vincenzo De Paola sarà ora Lucia Catena, già direttore sanitario dell’ospedale “Da Procida” di Salerno.

Un passaggio di consegne che non ha lasciato indifferente la politica cittadina. Non si è fatto attendere, infatti, il commento dell’ex sindaco Marco Galdi che – dal suo profilo social – ha lanciato l’affondo nei confronti dell’attuale amministrazione e, più in generale, della situazione sanitaria nella città metelliana.

«Il “siluramento” del Direttore Sanitario storico del nostro Ospedale, Dott. Vincenzo De Paola – scrive Galdi su Facebook – che in questi anni ha seguito da Cavese, con dedizione e professionalità, le sorti del nostro Ospedale, costituisce l’ennesimo segnale estremamente negativo per la nostra Città e per il futuro della sanità sul nostro territorio. La sua sostituzione con un medico, dal cui curriculum, scaricabile dalla rete, non risulta nemmeno la specifica specializzazione richiesta per ricoprire il delicato incarico di Direttore Sanitario ci lascia assolutamente perplessi. Questa vicenda dimostra per l’ennesima volta che il nostro Sindaco Vincenzo Servalli non è tenuto in alcuna considerazione da parte del Governatore De Luca… politicamente non conta nulla… è un “peso piuma”…»post-galdi

Secca la risposta del sindaco Vincenzo Servalli. «La scelta del direttore sanitario attiene all’autonomia gestionale del direttore generale – ha chiarito – Non entro nel merito delle sue scelte; per me l’importante è che l’ospedale innanzitutto rimanga aperto e poi venga valorizzato. A De Paola, che in questi anni ha ricoperto il suo incarico in maniera encomiabile, vanno i miei auguri di buon lavoro».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi