Dicembre 4, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Calo globale dei prezzi immobiliari

Secondo il rapporto sull’indice dei prezzi immobiliari (IPAI) preparato dalla Banca Al-Maghrib e dall’Agenzia nazionale per il catasto, il catasto e la mappatura, i prezzi degli immobili sono diminuiti del 4,9% alla fine di marzo. , su base annuale. Tale flessione ha interessato sia gli asset residenziali (-5,8%), i terreni (2,9%) sia i beni ad uso professionale (8,6%).

Allo stesso tempo, anche il numero di contratti è diminuito del 9,3%, da attribuire al calo generale delle vendite. Pertanto, gli immobili residenziali sono diminuiti del 6,6%, i terreni (15,7%) e gli immobili ad uso professionale (-11,9%), conferma l’osservazione.

Leggi: Marocco: il settore immobiliare è influenzato dai prezzi elevati

Per categoria, i prezzi degli immobili residenziali sono diminuiti del 5,8% a seguito di una diminuzione dei prezzi del 6,6% per appartamenti e ville e del 2,4% per le abitazioni. Per quanto riguarda le transazioni, il loro numero è diminuito del 6,6%, risentendo del 6,7% per gli appartamenti, del 4,6% per le abitazioni e dell’8,2% per le ville.

Per quanto riguarda i beni ad uso professionale, si registra un decremento del 13,5% per gli uffici e dell’8,6% per i locali commerciali. In termini di transazioni, sono diminuiti sia per gli uffici che per gli edifici commerciali. La ripartizione per città mostra un calo dei prezzi a Rabat, Casablanca e Tangeri, mentre a Marrakech ha registrato un aumento rispetto al trimestre precedente.

READ  "260.000 famiglie Wallon hanno ricevuto una notifica energetica ufficiale:" Giovedì un faccia a faccia tra Jean-François Tamleni (FGTB Wallonne) e Olivier de Wassig (UWE) come ricompensa