Attualità Campania EVIDENZA

Ma che caldo che fa……del resto è estate!

Ok, diciamocelo. Fa caldo. Prendiamone atto. “La chiamavano estate” per questo e dopo essere sopravvissuti alla “terribile” estate 2015, la terza più calda da quando si effettuano le misurazioni e cioè dal 1800, ci sentiamo pronti ad affrontare qualsiasi condizione climatica. Afa, umidità, temporali improvvisi, colonnine termiche impazzite, nulla ci spaventa.

Ci basta un gelato e bere tanta acqua come si ostinano a consigliarci con insistenza e per il nostro bene gli esperti. Ed in questa ottica e con un sorriso affrontiamo anche l’ultimo appello in ordine di tempo, di quelle che saranno le temperature che intereseranno lo Stivale nei prossimi giorni. Per quanto riguarda la Campania, la nostra Regione sarà interessata da ondate di calore, almeno fino a venerdì prossimo. E’ quanto fa sapere la Protezione civile della Regione Campania, secondo la quale già da oggi si registrano temperature massime superiori ai valori medi stagionali di 4-5 gradi. La situazione è associata a un tasso di umidità che, nelle ore serali e notturne, supererà il 70-80% e a condizioni di scarsa ventilazione.
Solo a leggerlo fa già più caldo, ma in fondo è o non è “la bella stagione”?

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi