Agro Sarnese Nocerino Campania Cronaca Salerno

Bracigliano: tagliava gli alberi per rivendere la legna, denunciato

A Bracigliano un 29enne tagliava gli alberi per poi rivenderne la legna senza alcuna autorizzazione. L’uomo era in possesso di circa 40 quintali di legna

A Bracigliano un 29enne è stato denunciato dalla Polizia Locale, per furto di legna da ardere sottratta abusivamente in area demaniale.

Grazie ai controlli effettuati dalla Stazione Carabinieri Forestale di Sarno mirati alla prevenzione e repressione di condotte in danno all’ambiente, è stato possibile scoprire in località Ariella” un significativo taglio di alberi di specie faggio.

Gli accertamenti successivi, cui ha concorso la Polizia Locale di Bracigliano, hanno permesso di individuare l’autore del taglio furtivo, D.M., di sequestrare l’autocarro ed il trattore utilizzati per l’esbosco della legna e le motoseghe utilizzate per il taglio, nonché la refurtiva consistente in circa 40 quintali di legna. Il trattore utilizzato per le operazioni furtive è inoltre risultato rubato.

Oltre al danno causato all’ambiente, è evidente che il legname derivato dal furto, alimenta un illecito canale di commercializzazione del materiale legnoso che viene rivenduto a prezzi convenienti, andando così ad attivare un meccanismo di concorrenza sleale nei confronti dei venditori regolari.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi