Cronaca EVIDENZA Salerno

Salerno, coltivavano marijuana in casa: due arresti

marijuana

A Salerno un 30enne è stato arrestato perché coltivava marijuana in casa. Oltre all’uomo, anche il padre è finito in manette

I Finanzieri della Compagnia di Salerno hanno arrestato un 30enne, di origini salernitane, che coltivava piante di marijuana in casa.

I militari hanno scoperto delle piantine di marijuana sul balcone di una abitazione. Immediatamente hanno provveduto al sequestro di 18 piante, piccole dosi di hashish e cocaina, oltre a prodotti specifici per la coltivazione come flaconi di radicanti, fertilizzanti per lo sviluppo dell’infiorescenza ed una cesoia per la potatura.

Il giovane, già noto alle Forze dell’Ordine, ha cercato di eludere il  controllo, chiudendosi in una stanza e nascondendosi dietro ad una poltrona, ma non è servito a nulla.

Con lui è finito in manette anche suo padre, con il quale il trentenne condivideva l’abitazione.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi