Campania eventi Lavoro

Ritorna in modalità virtuale la Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro

Ecco le novità della II edizione. Dal 25 al 27 giugno la maratona virtuale di tre giorni

Lanciata BMFL ONLINE, un’innovativa piattaforma di cerca/trova lavoro. Dal 25 al 27 giugno una maratona virtuale di tre giorni sul tema della Formazione e del Lavoro con hackathon rivolto a 70 studenti

È stata presentata questa mattina la II edizione della Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro, la manifestazione promossa dall’associazione no-profit Centro Studi Super Sud e organizzata da Gruppo Stratego, società specializzata nel marketing delle professioni, con l’obiettivo di agevolare il matching tra domanda e offerta di lavoro e fornire agli studenti delle scuole e delle università utili strumenti per l’orientamento e la crescita professionale.

L’evento del 2020 si svolgerà nel mese di giugno in modalità totalmente digitale. Un format innovativo per il panorama degli eventi a livello nazionale, il primo “cross mediale” in Italia dell’era Covid-19 legato alle tematiche del Lavoro e della Formazione.

Tappe di avvicinamento – Rubrica “Formazione – Lavoro: ne parliamo con”

Dal 4 giugno sono previste, in diretta streaming, Interviste “one to one” con i referenti di Enti di Formazione/APL partecipanti all’evento, che parleranno della loro attività a seguito dell’emergenza del Coronavirus e illustreranno opportunità formative e lavorative per persone in cerca di occupazione, rappresentanti delle Istituzioni e del mondo delle imprese.

Sono previsti nel mese di giugno: Focus Lavoro “Speciale Caserta” con l’Assessore al Lavoro, Sonia Palmeri, appuntamento in programma il 10 giugno che nasce con l’obiettivo di approfondire la tematica del lavoro relativamente a un’area che registra uno dei tassi di disoccupazione giovanile tra i più elevati della Campania.

La maratona virtuale

Tre giornate (dal giovedì mattina al sabato, 25/26/27 giugno, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20), suddivise in dirette live, webinar e workshop, alla presenza di attori istituzionali e stakeholder, collegati a distanza mediante tecnologia digitale, e sollecitati sulle novità introdotte a seguito dell’emergenza del Coronavirus, su nuovi scenari e prospettive, con focus specifici sui settori produttivi più penalizzati e quindi bisognosi di un approfondimento. Nella giornata di sabato è prevista la presentazione dei risultati dell’hackathon e la chiusura del programma con le premiazioni virtuali e l’assegnazione del bollino “Top Company BMFL2020” alle aziende che si sono distinte durante l’emergenza del Coronavirus per le buone prassi attivate a favore della comunità oppure a tutela di dipendenti e loro famiglie.

L’hackathon in collaborazione con l’Università degli Studi di Salerno – Una sfida lanciata da tre aziende salernitane – IT SVILL, società di servizi nel campo dell’information & Communication Technology, Grafica Metelliana, leader nel settore tipo-litografico, Agenzia Carisma, attiva nel mondo assicurativo – a circa 70 laureandi o neo laureati, sia delle facoltà umanistiche che scientifiche, individuati dall’Ufficio Placement dell’Università degli Studi di Salerno.

BMFL ONLINE – Piattaforma di matching tra domanda ed offerta di lavoro e formazione (www.bmflonline.it) rivolta a Enti di Formazione/Agenzie Per il Lavoro, Persone in cerca di formazione e/o lavoro, Aziende.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi