calcio Cavese EVIDENZA Sport

Bocciatura Cavese, il ricorso è l’ultima spiaggia

la red - cavese

È un appuntamento rinviato che continua a snervare tifoseria e città, ma la speranza di vedere in Lega Pro la Cavese non muore, anzi, tiene duro. Dopo l’attimo di sconforto – fisiologico e inevitabile – di ieri alla notizia della “bocciatura” oggi già si reagisce nell’attesa che Campitiello presenti il ricorso sul mancato accoglimento della domanda di ripescaggio. Il count-down, stavolta, scade domani.

 

Le motivazioni

Perché non sia stata accolta la domanda di ripescaggio della Cavese è un nodo ancora da scogliere, almeno ufficialmente. Si sa del bilancio 2015 presentato in ritardo e della situazione “Simonetta Lamberti” – allo stato attuale non adatto ad ospitare gare di Lega Pro.

Ma allo stadio l’amministrazione metelliana ha già messo mano con un attento progetto di adeguamento. Maggiori delucidazioni verranno rese note solo in giornata, solo allora patron Capitiello scioglierà le riserve (da ieri ha annunciato il silenzio stampa) e si pronuncerà sull’opzione ricorso.

 

L’esame “Simonetta Lamberti”

Non poteva mancare il commento del sindaco Vincenzo Servalli alla luce della calda giornata di ieri. Il primo cittadino, tramite la sua pagina Facebook, ha espresso la sua piena fiducia nell’operato di Campitiello e nelle mosse che da qui a qualche ora verranno giocate.

“Arrivati a questo punto è doveroso provarci fino in fondo – ha scritto Servalli – Io penso che la Cavese faccia bene a presentare il ricorso e chiedere il riesame della propria posizione. Noi rispetteremo comunque gli impegni assunti con il Prefetto di Salerno, che ringrazio di cuore a nome di tutta la città per la disponibilità e le indicazioni forniteci, che ci hanno consentito di superare con successo l’esame del Simonetta Lamberti”.

 

Cavese favorita, lo dice anche Tavecchio

La fiammella della speranza passa anche per le parole di Tavecchio: «Se la Cavese presenta il ricorso, è probabile che sarà ripescata». In lizza ci sono anche Monza e Albinoleffe ma solo la Cavese ha le carte in regola per andare ad occupare quel posticino segnato per ora da una x nella composizione dei gironi del Campionato di Lega Pro 2016/17.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi