Luglio 6, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Billie Eilish si confida della sua malattia, la sindrome di Gilles de la Tourette: ‘La reazione delle persone mi dà sempre molto fastidio’

Invitata al David Letterman Show di Netflix, Billie Eilish è tornata nella sua vita che non è sempre stata facile. In effetti, la cantante potrebbe aver goduto di una carriera impressionante, con diversi Grammy Awards e un Oscar al suo attivo, vivendo quotidianamente con una malattia: la sindrome di Gilles de la Tourette. Questa malattia neurologica colpisce 1 persona su 200 ed è caratterizzata principalmente da tic improvvisi e accorciati. O un vero calvario per le persone colpite.

In questa intervista, Billie Eilish si è immersa in alcuni rari segreti sulla sua salute e sul modo in cui cerca di vivere quotidianamente. E così rivela che non può nascondere i suoi tic. “È strano, non ne parlo affatto. Le persone spesso ridono pensando che sto cercando di essere divertente. Questa reazione mi dà sempre molto fastidio e spesso si guardano intorno facendo finta di non capire, ed è quando dico che hanno una torretta”come dici.

Quindi continua a sollevare il velo su alcune delle sue azioni. “I tic importanti, che faccio tutto il giorno, sono cose che non ti accorgeresti mai se stessi conversando con me, ma per me sono davvero stressanti. Ad esempio, scuoto le orecchie avanti e indietro, inargo le sopracciglia o mi mordo mascella o stringere i muscoli delle braccia. Billie Eilish rivela che sta cercando di trasformare questi tic in nuovi amici. A modo suo, la cantante prova la libertà di espressione di fronte alla malattia. Ha concluso spiegando di essere stata molto felice di poter parlare di lei ma di capire chi preferisce tacere.