Settembre 26, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Beosound di Bang & Olufsen Theater: 1a recensione

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico prima di essere rivista da un editore umano nella tua lingua madre.

(Pocket-lint) Quando Bang & Olufsen svela un nuovo prodotto, non fa le cose a metà.

A prima vista, il Beosound Theatre è un relatore. È progettato per accompagnare una TV e fornire un sistema multicanale da una singola unità.

Ma è anche molto di più. Siamo stati in grado di dimostrarlo alla vigilia della fiera del consumatore IFA di Berlino e abbiamo scoperto il perché.

La nostra rapida recensione

Bang & Olufsen ha una grande eredità sonora e sembra che il Beosound Theatre sia sulla buona strada per continuare il suo slancio. I 12 altoparlanti offrono la gamma audio più ampia che potresti ottenere da un sistema monopezzo, mentre i bassi sono abbastanza buoni da non perdere un subwoofer dedicato.

Ovviamente, avremo bisogno di un vero ascolto per un periodo di tempo più lungo, ma tutto ciò che abbiamo ascoltato finora è piuttosto impressionante.

Si sta valutando e implementando anche la natura modulare del bar, in particolare come può adattarsi a diverse dimensioni di TV in modalità tavolo o pavimento.

Alla fine, tutto si riduce al prezzo – quanto sei disposto a pagare per prestazioni eccezionali – ma il prodotto ha sicuramente il potenziale per essere all’altezza delle aspettative.

Nastro adesivo

Bang & Olufsen ha creato qualcosa di diverso con il Beosound Theatre. Dispone di 12 altoparlanti, tra cui una potente unità centrale, amplificatori e uno rivolto in direzioni diverse, incluso verso l’alto per scopi Dolby Atmos.

tasca per lanugineThéâtre Beosound Immagine 5

Tuttavia, la prima cosa che si nota è il design. Puoi optare per una versione rivestita in tessuto dal look tradizionale, ma dov’è il divertimento?

Le doghe in legno di questa opzione conferiscono al bar un tipico stile anni ’70, con cui siamo pienamente d’accordo. Il suo aspetto è retrò, ma la sua esecuzione è moderna.

Sono disponibili tre diverse posizioni di montaggio – parete, tavolo e supporto dedicato – e ciascuna può essere abbinata a qualsiasi TV, non solo a B&O. Infatti è possibile invertire alcune caratteristiche del dispositivo. In effetti, è anche possibile sostituire alcuni elementi di design per adattarsi alla larghezza di un televisore da 55, 65 o 70 pollici, per garantire una migliore vestibilità.

tasca per lanugineThéâtre Beosound Foto 6

La personalizzazione non si ferma qui, con Bang & Olufsen che ci dice che il teatro è progettato per essere modulare e scalabile. Se nei prossimi anni compaiono nuove comunicazioni, ad esempio, questa parte del posteriore può essere sostituita con un’unità aggiornata. È intelligente e quando fai un investimento del genere, è bello sentirlo.

forti sentimenti

È anche bello ascoltare le prestazioni complessive. Il Beosound Theatre è una grande comodità.

tasca per lanugineThéâtre Beosound Immagine 10

Ci siamo occupati solo di una breve presentazione audio, con musica e alcuni filmati per darci un’idea della sua versatilità nelle diverse circostanze.

READ  Patrick Dubois: Le storie non raccontate dell'open source

I livelli dei bassi erano particolarmente buoni, con un suono avvolgente proveniente da un unico sistema. Il canale centrale assicura che il suono sia chiaro e preciso, indipendentemente dal rombo proveniente da altre direzioni.

Abbiamo davvero bisogno di più tempo con l’oratore per esprimere un giudizio più completo, ma finora i segnali sono ottimi.

Ti diremo di più il prima possibile.

astrarre

Nel complesso, Bang & Olufsen ha creato un prodotto desiderabile: un salvaspazio che fornisce anche un suono avvolgente senza troppi sforzi. È anche molto elegante, ovviamente.

Scritto da Rick Henderson.