Agro Nocerino Cronaca Curiosità EVIDENZA

Beneficenza ultras: 14mila euro per la Tin di Nocera Inferiore

beneficenza ultras Nocera Tin

La beneficenza ultras non conosce confini. A Nocera Inferiore raccolti 14mila euro per il reparto di Terapia Intensiva Neonatale.

Beneficenza ultras da record quest’anno a Nocera Inferiore. La raccolta promossa dalla tifosi della Curva Sud della Nocerina ha raggiunto quota 14mila euro.

Polverizzati tutti i record precedenti. Il 24 dicembre il conteggio si era fermato a 8.654,64 euro. A tanto ammontavano le offerte di chi ha trascorso la vigilia di Natale in centro a Nocera Inferiore.

La raccolta però non si è fermata. Varie attività commerciali delle due Nocera, infatti, hanno esposto un apposito salvadanaio per raccogliere altre donazioni. E ieri sera, davanti a Palazzo di Città, è stato fatto il conteggio di tutti i salvadanai ritirati nel giorno dell’Epifania.

Dai contenitori di latta ancora sorprese: ben 5.168 euro che hanno portato la raccolta totale a 13.822,64 euro. Risultato eccezionale, reso ancora più prezioso dal dottor Attilio Barbarulo “vecchio” ultrà dei molossi e medico della Tin.

Il medico ha infatti offerto la somma che ha permesso di arrotondare la donazione a 14mila euro, cifra che servirà per l’acquisto di un respiratore da donare al reparto di Terapia Intensiva Neonatale.





Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi