Ottobre 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Be Prosumer condanna il pacchetto di pannelli solari

L’associazione senza scopo di lucro Be Prosumer, già nota come certificazioni Touche pas à mes vertes, venerdì ha definito inaccettabile la recente decisione di alcuni fornitori di energia, in particolare di recente Mega, di addebitare ai propri clienti un prezzo fisso aggiuntivo per l’utilizzo dei pannelli solari ..

Agli occhi di Be Prosumer, una decisione del genere è inaccettabile e va contro le normative belghe ed europee applicabili al settore elettrico. “La decisione di Mega dimostra una totale mancanza di trasparenza e accuratezza per quanto riguarda i costi presumibilmente trasferiti ad alcune associazioni di consumatori”., lei crede. Per l’associazionepacchetto pannelli solari“La risorsa Liegi è identificata in questo modo “Totalmente arbitrario.”

Inoltre, contrasta con il principio di non discriminazione belga ed europeo che lo afferma I fornitori sono tenuti a fornire a qualsiasi cliente residenziale condizioni non discriminatorie..

Questo senza tener conto che il pacchetto crea anche una differenza ingiustificata nel sistema tra i titolari di pannelli con contatore “intelligente” e quelli che non lo fanno, rileva il collettivo.

READ  Perché il Fondo Monetario Internazionale sta esortando El Salvador a rilasciare Bitcoin come valuta ufficiale?