Cultura e Spettacolo EVIDENZA

I “Bastardi” di Maurizio De Giovanni piacciono. Le prime due puntate conquistano oltre il 25% di share

La fiction televisiva “I Bastardi di Pizzofalcone”, trasmessa su Rai Uno in prime time, alla sua prima puntata ha ottenuto 6 milioni 806 mila spettatori , con uno share del 25.48%. La seconda puntata ha riconfermato gli ascolti della prima. Questo dato certamente implica il gradimento del pubblico, che non una ma ben due volte ha scelto la fiction.

Il giallo all’italiana piace. Soprattutto quando la storia è sostenuta da una base letteraria. I Bastardi di Pizzo Falcone, sono una creatura dello scrittore napoletano Maurizio De Giovanni. Non è la Napoli della camorra, è una Napoli che ci viene mostrata con le sue luci e le sue ombre. Riprese dei luoghi che l’hanno resa famosa nel mondo, da Piazza Plebiscito, ai chiostri, agli appartamenti dei palazzi più belli.

Il cast di attori non delude. Ad iniziare dal protagonista, il commissario Lojacono, interpretato da Alessandro Gassmann, affiancato da Carolina Crescentini nel ruolo del pm Piras. Per non dimenticare tutta la squadra che lavora al commissariato, da Tosca D’Aquino (Ottavia) , Massimiliano Gallo (commissario Palma), Gianfelice Imparato (Pisanelli), Simona Tabasco (Alex Di Nardo), Gennaro Silvestro (Francesco Romano), Gioia Spaziani (Letizia), Francesco Guzzo (agente Guida), Serena Iansiti (Rosaria Martone), Luigi Petrucci (Rosario Ardito), Riccardo Zinna (comm. Di Vincenzo), Mariano Rigillo (generale Di Nardo), Imma Piro (Dora Di Nardo).

Il commissariato di Pizzofalcone è una commissariato destinato alla chiusura. La questura, infatti, ha deciso di chiuderlo dopo che alcuni agenti della squadra sono stati arre­stati per un grave episodio di corruzione.  Per sbrigare tutte le questioni burocratiche rimaste in sospeso in quegli uffici, la questura decide di impegnare un gruppo di poliziotti considerati da tutti “scomodi” e “ingombranti”. Qualcuno li ha definiti i “bastardi”.

Quello che ne fuoriesce è la rappresentazione soprattutto umana di questi poliziotti. Bravi nel risolvere i delitti, un po’ meno bravi nel risolvere invece i problemi personali.

 

 

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi