Sport

Basket Bellizzi: quinto successo di fila, 81-83 contro la Pallacanestro Partenope

quinto

Nono turno del campionato di Serie C Silver. Il Basket Bellizzi espugna il campo della Pallacanestro Partenope e conquista la quinta vittoria consecutiva.

Sul parquet di Sant’Antimo, il successo dei ragazzi di coach Orlando arriva al termine di un match difficile e sofferto, durante il quale Di Mauro e compagni si sono ritrovati anche 15 lunghezze sotto.

I gialloblu hanno però tirato fuori il carattere, lottando con cuore e grinta, andando a riprendere il risultato e far propri i due punti in palio.


LA CRONACA

Bellizzi parte subito forte, mettendo a segno i primi due canestri della partita. I padroni di casa rispondono immediatamente, segnando un parziale importante di 10-2. Gli ospiti si affidano all’arma letale che ha caratterizzato questo inizio di stagione: il tiro dalla lunga distanza.

La precisione dall’arco dei 6,75 metri rappresenterà un fattore fondamentale nel corso della gara. Partenope prova a scappare ma proprio una tripla messa a segno da Fabrizio Trapani tiene i gialloblu attaccati nel punteggio (14-13). Partenope prova la rimonta e chiude avanti la prima frazione (20-15).

Alla ripresa del gioco, i ragazzi di coach Russo tornano a macinare gioco e punti. Guidati dai fratelli Cannavale e dal neo-acquisto Bakula, i biancoblu allungano fino al +15 (41-26) e fanno segnare il massimo vantaggio.

Guidati da Esposito, i gialloblu mettono a segno un parziale di 7-0 che permette di ricucire in parte lo strappo. All’intervallo lungo il punteggio è di 43-35.
La terza frazione si apre nuovamente con Partenope che preme forte sull’acceleratore. I padroni di casa infilano un parziale che li riporta sul +14 (50-44).

Sono ancora i fratelli Cannavale, con Diaz e Foà, a far soffrire la retroguardia ospite. Bellizzi ha però il grandissimo merito di non perdere mai la testa e restare sempre mentalmente in partita.

Attutiti i colpi ricevuti, Di Mauro e compagni tornano a farsi sentire sotto il canestro avversario. Con una serie di triple in successione, i gialloblu riescono ad annullare lo svantaggio e a chiudere il terzo quarto a sole quattro lunghezze (61-57).

Negli ultimi 10’ di gara, viene definitivamente fuori il carattere di Bellizzi. Dopo essersi ritrovati a rincorrere per gran parte del match, i gialloblu passano a guidare la contesa (64-72), fino alla sirena finale e il tabellone segna 81 – 83.

PARZIALI: 20-15; 23-20; 18-22; 20-26.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi