Campania

Banca Campania Centro: i dati del 2019

“Si può essere banca eticamente orientata e al tempo stesso azienda di credito efficace ed efficiente. L’esempio di Banca Campania Centro ne è la prova”.

Fausto Salvati, direttore generale della Banca di Credito Cooperativo, commenta così gli ottimi risultati che emergono dai numeri di bilancio del 2019: 3,9 milioni di euro di utili, una raccolta che cresce di oltre 12 milioni e impieghi per sostenere famiglie e imprese che aumentano di oltre 19 milioni di euro. E un patrimonio che vola a 116 milioni di euro, con un incremento di quasi 20 milioni rispetto al 2018.

A fronte di questi ottimi risultati, migliora anche il CET1, l’indice di sicurezza di una banca, che nel 2019 si è attestato al 22,49%, rispetto ad un minimo richiesto di CET 1 del 8,38%.

Sono stati resi noti in questi giorni i primi dati di bilancio di Banca Campania Centro, la Banca di Credito Cooperativo, presente sul territorio regionale con 26 sportelli e che conta oltre 8200 soci e oltre 30.000 clienti.

“E in un contesto di grandi cambiamenti nel mondo bancario che ci hanno anche direttamente interessati con l’andata a regime del contratto di adesione al Gruppo Bancario Iccrea – spiega presentando i dati Fausto Salvati, direttore generale della Banca con sede a Battipaglia – abbiamo saputo coniugare il nostro essere cooperativa di credito con i suoi forti valori sociali e il nostro essere azienda bancaria e quindi capace di fare utili per rendere sempre più forte il nostro impegno a favore dei Soci, dei Clienti e delle comunità”.

E proprio il dato degli Utili è il primo che salta agli occhi con quasi 4 milioni di euro a fronte di 1,4 del 2018.

Una capacità che si è espressa numericamente con molti altri risultati estremamente positivi.

“A partire dalla nostra capacità di essere vicini a famiglie e imprese per i loro progetti, con impieghi vivi che hanno sfiorato i 360milioni di euro, oltre 19 milioni in più dell’anno precedente. Siamo stati vicini – ha proseguito Salvati – alla micro e piccola impresa con una serie di servizi ad alto valore aggiunto per permettere di fare passi avanti, ma siamo stati anche vicini ai giovani e ai loro progetti di startup, favorendone anche la nascita attraverso i progetti formativi dei giovani soci di Kairòs e le attività di consulenza dei nostri uffici. È degli ultimi mesi l’impegno rafforzato per le tematiche ambientali con iniziative per finanziare le scelte ambientalistiche sia delle famiglie che delle aziende, ma anche con attività sociali sul territorio”.

Un incremento che ha superato i 12 milioni di euro è stato quello della raccolta, ciò che i risparmiatori affidano a Banca Campania Centro. Qui la cifra raggiunta al 31 dicembre 2019 è stata 725.232.627 contro i 713.075.573 del 2018. “Segno di una fiducia sempre più forte di Soci e Clienti nella loro Banca – ha sottolineato Salvati – una fiducia che è ben riposta visto che l’indice di solidità di una Banca, il CET1. Un indice – spiega il Direttore – che non deve essere inferiore a 8,38% e che nel nostro caso raggiunge addirittura il 22,49% contro il 21,10% del 2018”.

Un indice di solidità che ha come suo maggior pilastro il Patrimonio di Banca Campania Centro che nel 2019 ha superato i 116 milioni di euro, contro i 97 dell’anno precedente.

Dei risultati raggiunti e dei progetti futuri Banca Campania Centro ne parlerà con i propri Soci nel corso di incontri zonali che precederanno la grande Assemblea Ordinaria prevista per il prossimo 10 maggio presso il PalaSele di Eboli.

Un appuntamento quest’ultimo che si preannuncia fin da ora di altissimo spessore con molti momenti collegati: dalla cittadella della cooperazione, alle visite guidate, a momenti per i giovani i soci e all’intervento-concerto di un grandissimo cantautore italiano.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi