Agosto 17, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Australian Open 2022: Nick Kyrgios positivo al Covid-19, non certo per il torneo

Riuscirà Nick Kyrgios a esibirsi davanti ai suoi amati fan? La questione ora è sollevata seriamente. L’australiano, che aveva già gettato la spugna in vista di Melbourne dove era stato segnato pochi giorni prima, si è ritirato lunedì da Sydney dove avrebbe dovuto affrontare Fabio Fognini nel primo turno. E per una buona ragione: ha rivelato in una storia sul suo account Instagram di essere risultato positivo al Covid-19. Con l’Australian Open che prenderà il via in una sola settimana il 17 gennaio, cresce la preoccupazione per la sua partecipazione.

Tuttavia, è stato rassicurato. “Al momento mi sento bene senza sintomi. Auguro a tutti buona fortuna e state al sicuro ovunque voi siate. Se tutto va bene, ci vediamo tutti agli Australian Open“, ha inviato ai suoi fan. Dopo aver avuto qualche difficoltà respiratoria la scorsa settimana, Kyrgios ha superato diversi test, tutti risultati negativi. Poi è stata formulata l’ipotesi per un temporaneo peggioramento della sua asma.

Apri una casa australiana

Giustizia servita: Djokovic ufficialmente rilasciato ma non ancora

3 ore fa

In isolamento e vaccinazione, può ottenere il via in tempo per giocare se risulta negativo entro pochi giorni. L’Australian Open può anche ritardare il più possibile il suo ingresso nella mischia, cioè martedì 18 gennaio. Una cosa è certa: se sarà in grado di schierarsi, Kyrgios mancherà di standard in competizione, non essendo stato in grado di giocare alcuna partita di preparazione come previsto.

Apri una casa australiana

Djokovic sarà sistemato: possibili scenari prima dell’udienza

21 ore fa