Dicembre 8, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Aumento dei prezzi nei supermercati: queste sono le nuove abitudini dei consumatori belgi

1Aspetta le promozioni

Poiché i marchi privati ​​continuano ad attrarre sempre più clienti, lo studio in particolare ha rilevato che la maggior parte dei belgi intervistati si sta ora adattando alle promozioni per completare i propri acquisti. Risultati della gara? 3 consumatori su 5 a volte ammettono di aspettare più a lungo prima di andare al supermercato.

2Combina le offerte

Un altro risultato: i belgi confrontano sempre più i prezzi. Pertanto, la metà degli intervistati ha indicato di combinare più supermercati più spesso poiché i prezzi sono aumentati. Quindi approfitta dei prezzi più bassi in questo momento.

Tuttavia, secondo iVOX, un partecipante su quattro ha cambiato completamente il proprio supermercato abituale.

3Spesso trasformato in un avversario

E poiché cercano i prezzi più bassi, i belgi – quasi il 60% – tendono a ricorrere più spesso a due dei principali sconti del paese, Aldi e Lidl.

Secondo lo studio, sono i giovani (sotto i 34 anni) a scegliere lo sconto. In questa fascia di età, il 64% ha confermato di recarsi frequentemente da un Aldi o Lidl, rispetto al 56% di chi ha 35-54 anni e al 49% di chi ha 55 anni e più.

Un altro dato interessante: circa il 10% dei consumatori che non sono mai andati in sconto ammette di andarci adesso.

Per i belgi intervistati, il buon rapporto qualità-prezzo (64%), il risparmio sul budget (45%) e le promozioni interessanti (43%) sono tra le ragioni principali addotte per spiegare questo cambiamento di comportamento.

READ  Un'auto elettrica è più dannosa per l'ambiente di un'auto con motore a combustione?