Luglio 5, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Aumentano i casi e le minacce di nuove misure: l’estate riparte sotto lo spettro del Covid in Europa

Le rime estive arrivano anche quest’anno in Europa con un aumento dei casi di Covid-19, spronato dalle nuove sottovarianti di Omicron, che invitano alla vigilanza.

Aumentano i casi in Europa

Poche settimane fa, molti paesi europei hanno dovuto affrontare una nuova accelerazione nella diffusione del contagio.

Inizialmente, il Portogallo ha registrato un marcato aumento di nuovi casi a maggio, che ha raggiunto il picco all’inizio di giugno con quasi 30.000 infezioni al giorno. Da allora l’onda ha iniziato a ritirarsi.

Nel Regno Unito, le infezioni giornaliere sono di nuovo vicine ai livelli più alti dall’inizio della pandemia.

L’Italia è stata colpita anche dalla registrazione di 30.526 nuovi casi entro 24 ore (da sabato a domenica), con un aumento del 63,4% in 7 giorni, secondo l’ultimo rapporto del ministero della Salute.

La Germania ha subito la stessa sorte.

La Francia non è da meno, con la diffusione del virus SARS-CoV-2 che accelera per dieci giorni nella Francia continentale e il tasso di contaminazione che ora supera i 44.000 casi (in media su un periodo di sette giorni).

Nuove sottovariabili

La guarigione si spiega con l’accoppiamento di due effetti, ha spiegato Mircea T Soufonia, docente di epidemiologia all’Università di Montpellier. Dall’altro lato ,bassa immunità“Che significa”La protezione conferita dall’infezione o dalla dose del vaccino diminuisce nel tempo“.

D’altra parte, l’arrivo di nuovi sottoceppi di Omicron, BA.4 e soprattutto BA.5, che si diffondono più rapidamente poiché sembrano beneficiare del duplice vantaggio dell’infezione e della fuga dall’immunità.

Siamo di fronte a un virus in continua evoluzione, che incontra persone che hanno già gli anticorpi – perché sono state infettate prima o sono state vaccinate – e che dovrebbero avere il vantaggio selettivo di potersi intrufolare.‘, Deschfer da parte sua, Oliver Schwartz, Direttore dell’Unità di Virologia e Immunologia dell’Istituto Pasteur.

READ  Mercoledì oltre 200mila nuovi infortuni, un nuovo record

BA.5 e in misura minore BA.4 sono diffusi in EuropaAggiunge. È andato “I dati epidemiologici mostrano che sarà il 10% più contagioso del BA.2, motivo per cui prende il controllo“.

Verso un aumento dei ricoveri?

Sulla gravità di BA.5,”È presto per dirlo, in assenza di dati clinici solidi“, Stimato M. Schwartz.

Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) ha emesso una sentenza a metà giugno, sulla base di dati che restano limitati,”Non ci sono prove di un’associazione di BA.4 e BA.5 con una maggiore gravità dell’infezione rispetto alle varianti circolanti BA.1 e BA.2“.

Tuttavia, come nelle precedenti ondate, il centro ha avvertito che l’aumento complessivo dei casi di Covid-19 potrebbe portare a un aumento dei ricoveri, dei ricoveri in terapia intensiva e dei decessi.