Dicembre 8, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Atos, azienda informatica francese in trattativa esclusiva con l’italiana Lutech

Nuovi progressi per Atos in relazione al piano di scorporo delle sue attività. Il gruppo informatico francese ha annunciato lo scorso giugno che avrebbe diviso le sue operazioni per far fronte a un crollo dei suoi risultati e un calo del mercato azionario. Quelle tradizionali – outsourcing a terzi – rimarranno alla capogruppo, mentre altre (cybersecurity, consulenza digitalizzazione, server ad alte prestazioni) verranno accorpate in un’altra società quotata, Evidian, di cui Atos deterrà inizialmente il 30%.

Fino ad allora, il piano prevedeva la vendita di asset per 700 milioni di euro entro l’estate del 2023 “Sulla pista giusta” Secondo l’Istituto informatico francese. Ha preso una svolta decisiva da quando Atos ha annunciato il suo ingresso questo giovedì 17 novembre. “Trattative esclusive” Con Lutech, un fornitore italiano di servizi e soluzioni IT, che vende la sua attività in Italia.

Qualcosa che fa piacere all’azienda francese. Perché questa transazione sarà sicura “Due terzi nel piano di dismissione di asset da 700 milioni di euro”. Sono passati solo cinque mesi dall’annuncio del progetto. transazione, pianificata “Prima metà del 2023”Ancora soggetto ad approvazioni regolamentari e consultazioni di gruppi di lavoro, ha affermato Atos.

Atos annuncia i candidati per rilevare la sua attività di Tech Foundations

Un piano non consensuale

Lo scopo dell’operazione è quello di dare nuovo slancio al gruppo di 110.000 dipendenti, che ha affrontato due anni di vertiginosi ribassi delle valutazioni e scarsi risultati economici e finanziari.

Il piano di separazione ha avuto un inizio difficile. Non appena gli è stato consegnato, con sorpresa di tutti, il direttore generale Rodolphe Bellmer, arrivato sei mesi prima, ha annunciato che se ne sarebbe andato, lasciando un triumvirato a guidare il progetto annunciato. È composto dai due futuri amministratori delegati delle società, Noordin Bihmane e Philippe Oliva, e da Diane Kalbe, il vice amministratore delegato responsabile delle operazioni della divisione.

READ  Limoges: a completare lo staff un tecnico italiano e un trainer tedesco

Questa gestione congiunta, pur navigando in acque molto agitate, è rimasta meravigliata e preoccupata per la tenacia dell’azienda, priva di senso dell’orientamento. Il gruppo è particolarmente vulnerabile nei confronti dei piccoli azionisti, che minacciano di convocare un’assemblea generale straordinaria per chiedere modifiche al consiglio di amministrazione e l’attuale presidente Bertrand Meunier è visto come il principale architetto del piano di uscita. Competono.

Un duo franco-britannico vuole rilevare le operazioni di sicurezza informatica e digitale di Atos

Torniamo allo sviluppo

Nonostante questo contesto alquanto volatile, il colosso informatico francese è tornato a crescere nel terzo trimestre a tassi di cambio costanti (+1,1%). Nella crescita organica (a cambi e margini costanti), il fatturato ha continuato a diminuire leggermente (-0,1%), secondo i dati diffusi a fine ottobre.

Il miglioramento del business registrato nel terzo trimestre è legato in modo significativo alle tradizionali attività di outsourcing, che hanno registrato un aumento del fatturato dello 0,3% a cambi costanti. Le attività di digitalizzazione, cyber security e consulenza server ad alte prestazioni, ora accorpate nella nuova entità Evidian, hanno registrato una crescita del 2,1% a cambi costanti. D’altra parte, le attività di produzione di server ad alte prestazioni pesano sulla crescita “Reddito basso”disse Atos.

Tuttavia, le vendite devono essere effettuate “Crescere in potenza” Grazie agli ordini registrati nel secondo trimestre nel quarto trimestre. Il gruppo intende tornare alla piena crescita del fatturato nel 2022. “metà superiore” Da -0,5% a +1,5% riferito al mercato (a cambi costanti). “Siamo fermamente convinti che lo slancio commerciale attualmente in atto continuerà e la crescita organica diventerà positiva nel quarto trimestre”, ha affermato. Nathalie Senechold, direttore finanziario del gruppo, ha dichiarato.

READ  Un quadro italiano inizia la corsa per Camara

“Raspberry Robin”: Il misterioso worm informatico che minaccia le aziende, in 5 domande

(con AFP)