Eboli EVIDENZA Salerno

Atena Lucana: Cirielli annuncia interrogazione su casi schistosomiasi

schistosomiasi

Mentre giungono notizie confortanti di miglioramento delle condizioni dei due ragazzi del Mali ricoverati al reparto di Medicina delle Migrazioni all’ospedale di Eboli, affetti da schistosomiasi, Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale annuncia che presenterà un’interrogazione parlamentare in merito alla vicenda.

Nello specifico, Cirielli chiede di “sapere se il Governo ha adottato tutte le misure di prevenzione e profilassi del caso per proteggere i cittadini di Atena Lucana, dove sono stati diagnosticati i primi due casi in Italia di schistosomiasi, malattia tropicale infettiva, a due ragazzi provenienti dal Mali, ospiti di un centro d’accoglienza presente nel comune salernitano, e ora ricoverati ad Eboli”.
“Da tempo – aggiunge Cirielli – denunciamo la necessità di porre adeguata attenzione al rischio contagio da malattie infettive legate ai flussi migratori. Ci auguriamo che il governo intervenga e non sottovaluti anche questa problematica connessa all’immigrazione”

La schistosomiasi è una malattia infettiva conosciuta con il nome di febbre di Katayama o febbre della lumaca e i casi dei due ragagazzi malesi risultano essere i primi due casi riscontrati in Italia. Si tratta di una malattia con un bassissimo tasso di mortalità, ma finora mai trattata in Italia.

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi