Agro Nocerino Cronaca EVIDENZA Salerno

Arresto a Salerno: nocerino accusato di spaccio, resistenza e lesioni

arresto a Salerno

Arresto a Salerno nella mattinata di oggi. Gli agenti hanno eseguito un’ordinanza a carico di un nocerino, accusato di vari reati.

La Squadra Mobile di Salerno ha eseguito un arresto a Salerno, a seguito di ordinanza di misura cautelare emessa giovedì scorso dal Gip del Tribunale.

Sono scattati gli arresti domiciliari a carico di M.F., di Nocera Inferiore ma residente a Salerno. Numerose le accuse a suo carico indicate nell’ordinanza. Resistenza a pubblico ufficiale aggravata, lesioni personali aggravate, produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

L’ordinanza si riferisce a fatti accaduti il 5 maggio scorso. Durante un controllo, gli agenti della squadra Volanti perquisirono M.F. e un altro giovane che viaggiava a bordo della stessa vettura. I poliziotti rinvennero e sequestrarono stupefacenti, verosimilmente destinati alla cessione ad altri acquirenti.

M.F. fu deferito in stato di libertà. La Polizia invece arrestò il passeggero con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente e per resistenza a pubblico ufficiale. 

Grazie a ulteriori approfondimenti, gli investigatori hanno accertato che M.F., in concorso con l’amico, deteneva illecitamente cocaina e crack per un peso complessivo pari a oltre 23 grammi, oltre a poco meno di un grammo di hashish.

Al fine di assicurarsi l’impunità, M.F. aveva spintonato uno degli agenti che tentava di bloccarlo dopo un breve inseguimento. Il poliziotto rimediò lesioni giudicate guaribili in 7 giorni.

*: IN COPERTINA, IMMAGINE DI REPERTORIO

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi