Luglio 5, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Arnaud de Lee si offre a Nizzolo e Cavendish a Heistse Pijl e conferma che prolungherà il contratto “per due o tre anni”

Arnaud de Les ha messo il suo nome sui vincitori della Flèche de Heist (1.1). Sabato, dopo 192,8 chilometri tra Fuselaer e Heist-ob-den-Berg, il corridore della Lotto Sudal è partito davanti all’italiano Giacomo Nizzolo (Israel-Premier Tech) e al britannico Mark Cavendish (Quick-Step Alpha Vinyl).

Un gruppo di sei corridori è scappato durante la prima ora di gara, molto combattuta. Dopo aver contato circa 5 minuti di vantaggio sul gruppo, i belgi Thibau Verhofstadt (Tarteletto-Isorex) e Jorre Debaele (Minerva), il tedesco Maurice Ballersted (Alpecin-Fenix), il francese Adrien Lagree (B&B Hotels-KTM) e il britannico Kan Oscar Only ( Development Team)) e il canadese Benjamin Berry (WiV SunGod) stanno perdendo inesorabilmente terreno nel gruppo.

Quando il gruppo si è avvicinato, Onley e Perry hanno deciso di farlo con due turni. Poco prima dell’ultimo giro, a una quindicina di chilometri dalla fine, Perry ha avuto un problema meccanico. Ha iniziato l’ultimo giro solo un minuto prima di Peloton. La sua avventura si è conclusa a 8 km dalla fine.

Come spesso accade in questa gara, l’ultima collina acciottolata, a un chilometro dal traguardo, si imbatte nel gruppo. Ma Arnaud De Lie non ha avuto problemi a stare al volante di Ballerini che ha pressato forte per inserire Cavendish. In vetta Wallon ha fatto tremare con Nizzolo e Allegaert. Il leader della Lotto-Soudal ha lasciato all’italiano la possibilità di iniziare la corsa prima di sorpassarlo. Essendo andato troppo oltre, Cavendish si è accontentato di un terzo posto.

De Ley succede a Pascal Einkorn, vincitore del 2021 nella tripla gara, davanti a Yves Lambert e Jonas Rijkaert. L’ultimo vincitore belga è stato Jasper de Boist nel 2017.

READ  Ultime voci di mercato 07/01/07: Origi - Kabasele - Castro-Montes - Trippier

Confermata l’estensione del contratto

Sulla scia di questo successo, Arnaud de Li ha confermato che sta per prolungare il suo contratto con la Lotto-Sudal: “Mi sento bene in questa squadra, si fidano di me e ho grandi compagni di squadra che lavorano con me. Date le circostanze, perché dovrebbe vado altrove?

Comprendendo che aveva un buon cliente, la giornalista ha osato chiederle quante stagioni avrebbe coperto questo nuovo contratto: “Non lo so ancora, forse due o tre anni”.