Agosto 13, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Apple sta cercando di migliorare i sensori della pelle nei suoi AirPods

Il brevetto è stato depositato il 14 luglio da Apple presso l’Ufficio brevetti degli Stati Uniti.

Regolarmente, Apple deposita brevetti presso l’USPTO (United States Patent and Trademark Office) per una nuova o un’altra tecnologia che prevede di sfruttare in futuro. di recente, Apple World. oggi Scopri il numero di brevetto 20220225006 Include dispositivi elettronici con “sensori cutanei”.

Apple afferma che i sensori nelle cuffie possono essere utilizzati per rilevare quando sono indossati nelle orecchie. Potresti aver già notato che i sensori a volte hanno difficoltà a distinguere tra le orecchie e la mano o la tasca.

I termini a cui Apple si riferisce nel brevetto sono alquanto complicati, ma in parole povere, “La luce riflessa è monitorata da un fotorilevatore. Il sensore può avere un filtro di interferenza a film sottile o un’altra struttura ottica che interferisce con il primo e il secondo dispositivo emettitore di luce per ridurre la diffusione angolare della luce emessa dal sensore cutaneo. Ciò riduce l’inclinazione sensibilità e aiuta a migliorare la precisione del sensore cutaneo.” “

Si dice che Apple speri di includere la tecnologia in tutti i suoi AirPods. Tuttavia, non aspettarti che arrivi presto.

_
Segui Belgio su iPhone FacebookE il Youtube e altri Instagram Per non perdere nessuna novità, test e consigli.

READ  Windows 11: una fausse mise à jour vole les données stockées dans le naviur