fbpx
Attualità Campania Salerno

Ad Angri in Via Salice, aperto il cavalcavia e eliminato un passaggio a livello

dig

Aperti al traffico veicolare, stamattina, un nuovo cavalcaferrovia e viabilità alternativa tra i comuni di Angri e Scafati.

Presenti al taglio del nastro il Sindaco di Angri, Cosimo Ferraioli, la Commissione Straordinaria del Comune di Scafati e responsabili territoriali di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane).

Le opere stradali, realizzate da RFI, hanno consentito l’eliminazione definitiva dei passaggi a livello di via Salice, a Scafati, e di via Palmentelle, ad Angri, dove saranno effettuati anche interventi per la costruzione di sovrappassi pedonali.

La nuova arteria viaria, lunga circa 600 metri, si estende parallelamente ai binari. A metà strada è posto il cavalcaferrovia che, lungo circa 500 metri di cui 120 in viadotto con 4 impalcati, scavalca la linea Napoli – Battipaglia e si innesta su via Salice.  Le nuove strade si sviluppano su carreggiata a doppio senso di marcia, affiancate da marciapiede.

Gli interventi rientrano in un più ampio programma di RFI per l’eliminazione dei passaggi a livello per migliorare i livelli di affidabilità del traffico ferroviario e stradale. Investimento economico complessivo circa 7 milioni di euro.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi