Salerno

Angri: delocalizzazione dell’area mercatale presso l’area dell’ex scalo merci

ex scalo merci

Angri. Delocalizzazione dell’area mercatale presso l’area dell’ex scalo merci. Pubblicata la procedura di gara per l’affidamento in concessione di lavori pubblici

L’Amministrazione comunale punta alla delocalizzazione dell’area mercatale presso l’area dell’ex scalo merci attraverso una procedura aperta per l’affidamento in concessione di lavori pubblici: progettazione ed esecuzione dei lavori e gestione economico-funzionale, con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. E’ stata pubblicata la procedura di gara per l’affidamento in concessione di lavori pubblici, progettazione ed esecuzione dei lavori per la delocalizzazione del mercato settimanale nell’ex scalo merci e della sua gestione economico-funzionale. L’importo complessivo dell’investimento è di 2.104.835,83 euro, per una gestione ventennale dell’area. “In pratica – spiega il sindaco Cosimo Ferraioli – si tratta di un progetto di finanza a conferma di una volontà della mia amministrazione, di garantire servizi alla comunità attraverso gli investimenti di capitali privati. Siamo credibili e le nostre iniziative hanno già riscontrato gli interessi degli imprenditori, che giudicano in positivo la nostra azione politica. La nuova area mercatale risolverà i disagi che da anni stanno subendo i cittadini del rione Alfano, alle prese ogni sabato con la grande presenza di commercianti ed acquirenti, oltre alla rigenerazione di uno spazio poco utilizzato. Inoltre la nuova area che sorgerà nell’ex scalo merci, potrà ospitare anche i tanti eventi privati che si svolgono nel centro città, non più adatto a contenere le grosse manifestazioni, anche in base alle nuove normative sulla sicurezza. Eventi che costringono i tanti residenti del centro a subirne conseguenze e disagi. Lavoriamo per risolvere i problemi aumentando l’offerta dei servizi”.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi