Novembre 26, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Anderlecht di nuovo in Europa: “Un club italiano sarebbe fantastico…”

Già venerdì pomeriggio l’Anderlecht saprà quali club lo accoglieranno per il suo tanto atteso ritorno in Coppa dei Campioni. Anche se è “solo” un campionato di conferenza, la RSCA è felice.

L’ultima stagione europea dell’RSC Anderlecht risale alla stagione 2017-2018. Un’inimmaginabile assenza di cinque anni di un club con una tale presa di posizione che ha scritto le pagine più belle della storia belga a livello continentale. “Non dirò che la qualificazione è obbligatoria… ma è molto importante per il club nel suo insieme”, ha ammesso. Felice Massou Giovedì dopo la vittoria ai rigori. “Voglio ringraziare il pubblico per aver supportato davvero la squadra. E in futuro, ricordiamo questa qualificazione come un momento importante per la squadra. È importante per il futuro”.

Poco importa se la Conference League, la sorellina delle competizioni europee, è “giusta”. “L’anno scorso la gente ha guardato un po’ alla Conference League. Poi, durante la stagione, abbiamo visto qualità, buone prestazioni con club come Roma, Feyenoord”, ha evidenziato Hendrik von Crombrouck. “Questa estate, sento che la percezione del campionato della conferenza è cambiata”.

Masse incrocia le dita per la Fiorentina

Posizionata nella fascia 3, la RSCA può legittimamente contare su una squadra accessibile e inventare un percorso interessante. Ma Mazzù preferisce il pareggio facile o i big come West Ham United, Villarreal o Fiorentina? “Comunque sarà difficile. Non ho scelta”, dice, prima di accennare a tutto: “un club italiano, diciamo che andrebbe bene”.

C’è solo un modo per accontentare un allenatore sportivo: il Fiorentina, unica squadra italiana in Conference League. Cap 2, Il Viola Rispetto a Cluj, Limassol, Bratislava o Beersheba, lì fa paura. Non sono sicuro se i tifosi si aspettano lo stesso dal loro allenatore!

READ  Un grande primato per gli arbitri italiani questo fine settimana
© fotonotizie