Cava de' Tirreni Comunicato Stampa EVIDENZA Salerno

Ancora incendi, in fiamme l’oasi Diecimare

Fiamme e devastazione mettono in ginocchi il parco Diecimare: l’ennesimo incendio ha mandato in fumo un intero ettaro. Continuano a precipitare drasticamente le condizioni in cui versa l’ex oasi del Wwf: dopo i furti di legname della settimana corsa ora è il fuoco, di probabile origine dolosa, a mettere in ginocchio il parco di località Breccelle a Sant’Anna.

 

Il rogo

Ore 18: da un piccolo focolaio le fiamme si sono propagate in pochi minuti e una intensa colonna di fumo si è innalzata sul versante orientale della città diffondendo un acre odore di fumo che ha allarmato i cittadini. In pochi minuti  numerose le chiamate di segnalazione ai centralini della Protezione Civile e della Polizia Locale.

 

L’intervento

Sul posto per le operazioni di spegnimento due squadre AIB della Protezione Civile comunale che hanno concentrato l’intervento in zona “U pizz ra Croce” maggiormente colpita dalle fiamme e solo dopo due ore si è riuscito a spegnere l’incendio e bonificare la zona. In fumo quasi un ettaro di macchia mediterranea e piccoli arbusti.

 

Fiamme anche a Santa Maria a Toro

Ore 20.00: una terza squadra antincendio è intervenuta in località Santa Maria a Toro, nei pressi del Castello di Sant’Adiutore, in ausilio ai Vigili del Fuoco di Salerno per un incendio nella pineta. Sul posto per i rilievi sull’origine dei roghi anche il personale della locale Stazione del Corpo Forestale dello Stato ed i Carabinieri della Tenenza di Cava de’ Tirreni.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi