Agro Nocerino EVIDENZA Salerno Viabilità

Alternativa alla Statale 18: il sindaco Cuofano sollecita la Provincia

alternativa alla Statale 18

Alternativa alla Statale 18 ancora al centro delle discussioni tra gli enti locali. Il sindaco di Nocera Superiore pungola il presidente Strianese.

Una lettera inviata da Giovanni Maria Cuofano, sindaco di Nocera Superiore, al presidente della Provincia di Salerno per provare ad accelerare i lavori per l’alternativa alla Statale 18.

Il primo cittadino prova ancora una volta a pungolare Palazzo Sant’Agostino, affinché avvii quanto prima i lavori per la cosiddetta viabilità sblocca Agro”. Una strada alternativa alla Nazionale, che possa collegare i Comuni dell’Agro Nocerino Sarnese all’ingresso di Castel San Giorgio dell’autostrada A30.

«Il grande impegno profuso come amministrazione comunale per non perdere le somme assegnate – scrive Cuofano -, rischia di essere vanificato in quanto ad oggi i lavori, sebbene da tempo annunciati, non sono stati neppure avviati».

Il progetto generale, ad oggi realizzato all’80%, interessa i Comuni di Nocera Superiore, Cava de’ Tirreni, Roccapiemonte, Castel San Giorgio, Nocera Inferiore, Pagani, Sant’Egidio del Monte Albino, San Marzano sul Sarno, Angri e Scafati.

Come ha più volte sottolineato Cuofano, «il tracciato riveste un’importanza strategica per l’Agro e dunque anche per Nocera Superiore».

I lavori consistono in un adeguamento della viabilità esistente e nella realizzazione di nuovi tronchi stradali. La variante dunque decongestionerà il traffico sulla Statale 18 e agevolerà i collegamenti tra le autostrade A3 e A30.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi