Agro Nocerino Campania Cronaca

Allagamenti a Roccapiemonte: il Comune chiede il risarcimento dei danni

allagamenti a Roccapiemonte

Allagamenti a Roccapiemonte, una triste abitudine cui mettere fine. L’amministrazione comunale annuncia battaglia

Puntuali come orologi svizzeri, ogni volta che si verificano abbondanti precipitazioni c’è da fare i conti con allagamenti a Roccapiemonte.

Il Comune però dice basta e passa alle vie di fatto. Scatta la diffida al Comune di Mercato San Severino e al Commissario Straordinario del Consorzio di Bonifica Integrale del Salerno. L’amministrazione Pagano chiede l’immediata messa in sicurezza il Canale Consortile in territorio di Mercato San Severino, in prossimità della SP4 e del viadotto autostradale.

Le esondazioni colpiscono al solito le zone di via Filomena Galdieri e corso Mario Pagano, con le relative traverse. Il Comune di Roccapiemonte ha inviato una nota all’amministrazione di Mercato San Severino e al Consorzio di Bonifica per il risarcimento dei danni subiti, di qualunque natura ed entità.

«Tre episodi analoghi in un mese. Basta coi rimpalli di responsabilità!»

Toni durissimi quelli usati dal sindaco Carmine Pagano e dall’assessore alla Protezione Civile, Roberto Fabbricatore. «La misura è colma. Non è ammissibile che nel giro di trenta giorni si siano verificati tre eventi analoghi! Questi allagamenti stanno mettendo a dura prova i residenti e le attività commerciali, colpite dall’arrivo di fanghi e detriti».

Il sindaco ha sottolineato l’entità dei costosi interventi di somma urgenza per rimuovere tutto quanto si è riversato sulle strade e in varie proprietà private. «Sono danni non imputabili in alcun modo al Comune di Roccapiemonte», hanno affermato gli esponenti dell’amministrazione.

«Abbiamo fatto richieste di intervento e solleciti rimasti inascoltati». Ciò che lamenta l’amministrazione rocchese è «un tedioso e poco proficuo rimpallo di responsabilità». In particolare su chi, tra il Comune di Mercato San Severino e il Consorzio, abbia la competenza per effettuare i lavori necessari.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi