Novembre 26, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Alain Maron: “Sono stanco del populismo di destra e dell’inganno intellettuale dei liberali di lingua francese”

Dopo essere stato invitato nel gruppo LN24 a rispondere alle domande di Martin Buxant, Alain Maron è tornato all’ostilità tra i partiti politici di lingua francese. “I liberali di lingua francese sono al potere da 25 anni. Sono stanco del populismo di destra e dell’inganno intellettuale del loro presidente. Sono in una posizione anti-governativa”.

Quale futuro energetico dobbiamo andare, mentre i belgi sono preoccupati di ritrovarsi all’oscuro? Dobbiamo trovare soluzioni. Dobbiamo andare in un mondo in cui la produzione di elettricità è sempre più sostenibile e a basse emissioni di carbonio per consentire la nostra indipendenza dagli altri paesi. Ciò richiede ingenti investimenti nelle energie rinnovabili. Abbiamo bisogno di un’isola di turbine eoliche nel Mare del Nord I non sono contrario alle armi nucleari, ma non dobbiamo dimenticare i suoi pericoli”.

“Sono lieto che ci sia la massima pressione a favore delle politiche climatiche”.

Questa domenica saranno presenti le tre corporazioni Per le strade di Bruxelles Per sostenere i giovani nella loro lotta per il clima. Sostegno positivo secondo Alain Maron. “Sono lieto che vi sia la massima pressione a favore delle politiche climatiche. La sfida è che la transizione sia equa”..

Infine, c’è un meccanismo chiamato Premio aereo di Bruxelles, nella capitale a rinunciare alla sua auto. Reward è stato un enorme successo secondo il ministro Ikolo. “Diamo fino a 900 euro per lasciare l’auto. Le persone possono usare quei soldi per molte cose come comprare una bicicletta o controllare un taxi. Questo bonus non ha mai avuto successo”.