Attualità Avellino Cultura e Spettacolo Salerno video

Al “Costa d’Amalfi Furore Rosso Riserva 2012” e “Sannio Fiano 2015” è andato l’Oscar della Douja d’Or

I vini della Campania sono stati tra i protagonisti al Salone Nazionale di Vini Selezionati “Douja d’Or”.

Asti. In questa capitale mondiale dell’enologia si è svolto un concorso nazionale di altissimo livello, destinato ai vini DOC e DOCG scelti dall’ONAV. La selezione è dura: oltre 1000 vini di tutti Italia vengono degustati, di questi solo quelli con una valutazione superiore a 87/100 arrivano alla fase finale e solo chi va oltre i 90/100 ottiene l’esclusivo Oscar ovvero la possibilità di fregiarsi della Douja d’Or sull’etichetta. La manifestazione nel 2016 è diventata ancora più esclusiva, alzando l’asticella per la selezione (fino al 2015 era di 85/100), scelta che ha ristretto la rosa dei finalisti e dei premiati, innalzando decisamente la qualità. Una scelta che è piaciuta ai produttori vitivinicoli: le adesioni a questa edizione, infatti, non sono diminuite.

Sono quindici i vini campani che hanno superato la selezione

Ditta

Prov.

Denominazione

BELLARIA S.S.

AV

IRPINIA FALANGHINA 2015

CANTINE CATENA DI D’AGOSTINO ANGELO ANTONIO

AV

FIANO DI AVELLINO DOCG 2014 legàmi

CANTINE MARISA CUOMO

SA

COSTA D’AMALFI RAVELLO ROSSO RISERVA 2012

CANTINE MARISA CUOMO

SA

COSTA D’AMALFI FURORE ROSSO RISERVA 2012

CANTINE MARISA CUOMO

SA

COSTA D’AMALFI FURORE BIANCO 2014 Fiorduva

CIURICA – FATTORIA LA RIVOLTA

BN

AGLIANICO DEL TABURNO ROSSO DOCG RISERVA 2011 Terra di Rivolta

CONSORZIO HISTORIA ANTIQUA

AV

IRPINIA AGLIANICO 2013

CONSORZIO HISTORIA ANTIQUA

AV

IRPINIA FALANGHINA 2015

DOMENICO PULCINO – TORRE DEI CHIUSI

BN

FALANGHINA DEL SANNIO TABURNO 2015 Adria

IL POGGIO DI CARMINE FUSCO

BN

SANNIO AGLIANICO 2014

IL POGGIO DI CARMINE FUSCO

BN

SANNIO FIANO 2015

TORRE A ORIENTE DI PATRIZIA IANNELLA

BN

AGLIANICO DEL TABURNO ROSSO DOCG 2011 U Barone

TORRE A ORIENTE DI PATRIZIA IANNELLA

BN

FALANGHINA DEL SANNIO 2012 Biancuzita

TORRE A ORIENTE DI PATRIZIA IANNELLA

BN

AGLIANICO DEL TABURNO ROSSO 2007 Don Curzetto

VITIVINICOLA GUERRIERO

AV

TAURASI DOCG 2009

Fra questi, sabato 10 settembre al Teatro Alfieri di Asti, due hanno addirittura vinto l’Oscar della Douja d’Or, una riproduzione della celebre brocca in metallo nobile: Costa d’Amalfi Furore Rosso Riserva 2012 delle Cantine Marisa Cuomo e il Sannio Fiano 2015 dell’azienda vinicola Il Poggio.

Tutti questi vini sono stati tra i 354 vini esposti a Palazzo Ottolenghi. Un salone arrivato sua 50ma edizione proprio nel 2016 che comprende davvero il gotha della produzione enologica nazionale racchiuso in una meravigliosa enoteca sotto volte affrescate. Tutti i vini sono stati in degustazione e acquistabili. Il palazzo è stato sede anche di numerosi incontri sul territorio e serate d’assaggio guidato a cui si aggiungono pomeriggi di degustazioni a cura delle camere di commercio Piemontesi.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi