Campania Curiosità

Airone cenerino a Mercato San Severino

AIRONE CENERINO

Un airone cenerino nel parco Santina Campana a Mercato San Severino in compagnia di anatre, papere e tartarughe

Mercato San Severino. Dopo l’avvistamento di un esemplare a Cava de’ Tirreni anche a San Severino ha fatto capolino un airone. Si trova nel Parco Santina Campana alla frazione San Vincenzo. Lo si vede di solito appoggiato sul ponte che sovrasta un piccolo specchio di acqua.

Intorno a lui, in un insolito silenzio per questa zona di svago per i bambini, anatre, papere e oltre 30 tartarughe che si godono la calma e la tranquillità di queste splendide giornate di novembre; qualcuna al sole e qualcun’altra in acqua mentre l’esemplare tiene sotto controllo l’intera area.

Il parco attualmente chiuso al pubblico, dopo una disposizione sindacale per evitare assembramenti, non può essere frequentato, ma il volatile può essere tranquillamente osservato ad occhio nudo dal cancello del parco.

Gli abitanti dell’area lo avevano notato già da diversi giorni sostare nell’area e speriamo che ritorni nuovamente durante i suoi spostamenti migratori. Nei pressi del parco, inoltre, c’è un monumento dedicato alle gru. Un’opera dedicata al tema della cooperazione si trova nell’area antistante del circolo didattico di San Vincenzo. L’opera è un’istallazione in metallo a forma di uccello che richiama il modo di volare in gruppo delle gru. Le ceramiche poste alla base dell’opera sono realizzate dagli studenti del Liceo artistico Sabatini di Salerno.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi