Cronaca Salerno

Agropoli: sequestrati beni per un milione di euro a imprenditore edile

imprenditore edile

Agropoli: la Guardia di Finanza di Salerno, su decreto emesso dal tribunale di Vallo della Lucania ha eseguito un sequestro nei confronti di un imprenditore edile del posto.

L’esecuzione della misura cautelare reale è giunta a conclusione di accertamenti delegati al Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Salerno nei confronti di una ditta individuale e successivi ad una segnalazione dell’Agenzia delle Entrate.

Il Nucleo di Polizia Tributaria di Salerno ha accertato che il titolare di un’impresa ha omesso di dichiarare al Fisco imposte per oltre 991mila euro, relative alle annualità 2011 e 2012
L’esecuzione della misura cautelare reale è giunta a conclusione di accertamenti delegati al Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Salerno nei confronti di una ditta individuale e successivi ad una segnalazione dell’Agenzia delle Entrate.

Al termine delle indagini il titolare dell’impresa, A.P., 47 anni, è stato ritenuto responsabile del delitto di dichiarazione infedele. E’ stato accertato che l’uomo aveva omesso di dichiarare al Fisco imposte per circa 991mila euro relative a imposte dirette e Iva per gli anni 2011 e 2012.

Le fiamme gialle, quindi, hanno sequestrato denaro contante e disponibilità liquide su rapporti bancari, un motoveicolo ed una Porsche Cayenne, nonché 13 immobili tutti in Agropoli (5 appartamenti, 4 box-garage, 4 terreni) nella disponibilità dell’indagato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi