Maggio 17, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Agli Australian Open, l’italiano Matteo Bertini si è qualificato con dolore

James Corley tramite Reuters

Dopo aver vinto il primo turno contro Brandon Nakashima a Melbourne, Matteo Beretini ha ringraziato la famosa medicina per la diarrea.

Australian Open – Una dolorosa introduzione per Matteo Bertini a Melbourne. Il vincitore del primo round è stato l’americano Brandon Nakashima Open d’Australia Questo lunedì, 17 gennaio (4-6, 6-2, 7-6 (7/5) 6-3), il giocatore italiano ha commesso degli errori. Incontrare.

Soffrendo di dolori addominali a metà partita, il finalista si è classificato 7° nel mondo Ultimo WimbledonIn realtà ho dovuto fare qualche giro in bagno, tre in totale. Sollievo dopo il match point, Come puoi vedere di seguito, Poi divide l’impegno per il meno originale: “Imodium! Grazie!” (“Imodium! Grazie!”) Sulla telecamera, si riferisce a un popolare farmaco antidiarroico.

“Mi è davvero piaciuta la mia forza mentale perché il mio corpo non era lì”, ha detto in seguito. Matteo Bertini sfiderà al secondo turno un altro americano perché affronterà Stephen Kozlow (169° al mondo). Per allora spero che si riprenderà completamente.

Guarda anche L’HuffPost: Dopo l’espulsione di Djokovic dall’Australia, il presidente serbo condanna “una caccia alle streghe”

READ  L'italiana Sony Golfrelli si presenta con una Donetsk Paris-Rubox