Cava de' Tirreni Cronaca Salerno

Aggredisce e mena il titolare di un negozio, denunciato un 39enne cavese

del caporalato

Denunciato un cavese, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile di minacce gravi e lesioni al titolare del negozio “Al Brico” di Cava de’ Tirreni.

Cava de’ Tirreni. Il fatto è avvenuto nel negozio “Al Brico” quanto, nel mese di luglio, una donna era stata allontanata dal negozio perchè i dipendenti avevano sospettato che volesse rubare della merce. Alla richiesta di lasciare l’esercizio, la reazione del marito non si era fatta attendere. Il 39enne ha cominciato dapprima a minacciare i dipendenti poi, all’ennesima intimazione del titolare, ha preso a pugni al volto ques’ultimo. Recatosi poi al Pronto Soccorso cavese, i medici hanno giudicato le lesioni riportate guaribili in 20 giorni.

Il fatto ha indotto il titolare del negozio a denunciare l’accaduto al Commissariato di Cava de’ Tirreni. Le indagini dei poliziotti cavesi, grazie alla visione delle immagini estrapolate dal sistema di video sorveglianza, hanno consentito, nella giornata di ieri, l’identificazione certa del responsabile dell’aggressione ed il suo deferimento all’Autorità Giudiziaria.

Infine, un uomo di 65 anni, residente a Baronissi, è stato denunciato per aver omesso di comunicare all’Autorità di Pubblica Sicurezza il cambio del luogo di detenzione di alcune armi.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi