Febbraio 8, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Abbonamenti mobili, Internet a casa, TV digitale: il Belgio è tra i paesi più cari!

La tendenza è confermata. Anzi, ancora una volta: a livello di telefonia mobile, il Belgio non è né costoso né economico. Per quanto riguarda invece le offerte fisse o pacchetti bundle, il Belgio è purtroppo uno dei Paesi, tra i vicini, dove ai consumatori viene chiesto di tenere le mani in tasca…

BIPT ha confrontato i prezzi dei servizi di telecomunicazioni residenziali nel nostro Paese con quelli dei nostri vicini (Germania, Francia, Lussemburgo, Paesi Bassi e Regno Unito). studiandoGenerale, è un’istantanea basata sui prezzi in vigore a ottobre 2022 (ovvero prima del nuovo aumento tariffario previsto per gennaio 2023 in molti operatori, che trasferiranno gli effetti dell’inflazione sui propri clienti).

Abbonamenti mobili: “Né economici né costosi”… a meno che non si utilizzino molti dati

Per quanto riguarda il mobile, “il Belgio sembra aver migliorato la sua posizione in termini di importi che saranno spesi per le esigenze mobili”, osserva BIPT. Il regolatore parla di una “posizione generalmente intermedia”, cioè “né economica né eccessivamente costosa” rispetto ai suoi vicini.

Nel mercato della telefonia mobile, i prezzi in Belgio sono tra i più alti © IPM Graphics

Rispetto ai nostri vicini, per coprire le esigenze di dati mobili di un utente mobile, la situazione arriva fino a 50 GB al mese. Rimane invece “particolarmente costoso”, rileva la fondazione, per volumi superiori a 50 GB/mese, per i quali “si sono registrati pochi progressi rispetto allo scorso anno”.

Il confronto con la Francia è davvero pessimo: per avere 50GB di dati mensili da utilizzare su 4G o 5G, bisogna pagare 20€ in meno rispetto al prezzo medio in Francia. e 30 euro in Belgio. È ancora peggio se vuoi un pacchetto da 70 o 100GB/mese: ancora meno di 20€ in Francia, ma rispettivamente 40 e 50€ in Belgio…

Rispetto alla Francia, i prezzi delle offerte mobili in Belgio esplodono non appena si desidera un po' di dati nel pacchetto...
Rispetto alla Francia, i prezzi delle offerte di telefonia mobile in Belgio esplodono non appena si desidera avere un po’ di dati nel pacchetto… © BIPT

Infine, una parola di contesto sul mercato mobile ancora molto competitivo, dove gli operatori stanno quindi conducendo una guerra dei prezzi più o meno vantaggiosa per il consumatore: BIPT osserva che “con due eccezioni sugli otto marchi considerati per il Belgio, i prezzi nominali per i servizi telefonici non sono aumentati solo i Mobile nonostante l’elevata inflazione che il Paese sta affrontando da più di un anno. Questo è meno vero per i servizi residenziali fissi, invece…

READ  I soccorsi cinesi superano i timori di inflazione - 17/05/2022, 13:53

Pacchetti e servizi a domicilio: Belgio, tra i più cari rispetto ai vicini

Quando si tratta delle tue esigenze di comunicazione statica e batch, non è proprio la stessa storia. Qui, la posizione del Belgio è leggermente cambiata rispetto al 2021, e i consumatori nel nostro Paese continuano a pagare “molto di più” rispetto alla maggior parte dei loro vicini man mano che aumentano le loro esigenze di servizi di comunicazione.

Il mercato fisso è quello dove i belgi pagano di più
Il mercato fisso è di gran lunga quello in cui i belgi pagano di più. © Grafica IPM

Non sorprende che il Belgio rimanga molto più caro di Francia e Regno Unito, che sono di gran lunga i paesi più economici tra quelli studiati. D’altra parte, “sebbene il Belgio corrisponda bene a Paesi Bassi, Lussemburgo e Germania in termini di esigenze di solo Internet condiviso e doppio pacchetto ‘internet + mobile’, rimane più costoso rispetto a quegli stessi paesi come numero di servizi ( TV e/o rete fissa o mobile) che devono essere rispettate”. Più ne vuoi, più pagherai insomma.

Sul fronte dei servizi fissi e dell’inflazione, rispetto alla situazione del mercato mobile, quest’anno gli operatori hanno premuto il pedale dell’aumento dei prezzi più apertamente che nel settore mobile. BIPT osserva che “gli operatori hanno aumentato i prezzi per la maggior parte dei loro prodotti nell’ultimo anno”. Come giustificazione, vengono ovviamente invocati significativi aumenti dei costi (stipendi, energia e prezzi delle attrezzature tecnologiche).

Telecom è molto costosa in Belgio, motivo in più per fare un confronto: fino a 350€ di risparmio abbandonando Proximus, Voo o Telenet!