Campania Cronaca Salerno

A Furore i Carabinieri scoprono 120 piante di cannabis

A Pedata di Furore, in provincia di Salerno, i Carabinieri hanno scoperto 120 piantine di cannabis alte fino a 2 metri e mezzo.

Amalfi. Alle prime ore dell’alba, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Amalfi, al termine di una battuta in montagna a largo raggio, hanno scoperto, in località Pedata di Furore (SA), due terrazzamenti di circa 100 metri quadrati ricavati fra la fittissima vegetazione boschiva e sui quali erano state coltivate 150 piante di cannabis pronte per essere raccolte, lavorate e rivenduta.

La vendita avrebbe comportato un guadagno di diverse decine di migliaia di euro. Tutte le piante sono state distrutte sul posto.

Le piante superavano i 1,80 metri sino a raggiungere anche i 2.30 metri. I militari hanno poi scoperto una ventina di piante ancora molto piccole ed interrate da poco, oltre che un rurale impianto di irrigazione e tutti gli attrezzi per la cultura. I Carabinieri, dopo aver catalogato, fotografato e campionato le piante per gli esami del caso, le hanno distrutte in loco tramite incendio, data l’impossibilità di trasportale in caserma per l’ingente peso. La scelta è stata fatta anche in virtù dell’impervietà della zona del rinvenimento, raggiungibile solo a piedi attraverso una stretta rete di cunicoli ricavati fra i rovi.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

news-repubblic

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi