Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica video

A Cava fa discutere il riordino scolastico, Servalli: “Faremo scelta meditata. Contraccolpo politico? Capricci”

A Cava de’ Tirreni fa discutere il riordino scolastico, Servalli: “Faremo scelta meditata. Contraccolpo politico? Capricci politici”

Cava de’ Tirreni. Un incontro concitato quello di ieri sera a Palazzo di Città tra i genitori e i docenti di Santa Lucia e Sant’Anna e il primo cittadino Vincenzo Servalli. Al centro della discordia le due ipotesi di riorganizzazione della rete scolastica che il comune metelliano è stato chiamato ad elaborare in ottemperanza alle direttive della Regione Campania per la composizione di Istituti Comprensivi in luogo dei precedenti Circoli Didattici.

“Tenere insieme  – commenta Servalli – in una città come Cava de’ Tirreni, piena di contraddizioni, diversità di territori, con delle frazioni con spiccata identità e vocazione è molto complicato. Abbiamo avanzato le nostre proposte studiate con i tecnici. Alcuni si sono dimostrati soddisfatti, altri danneggiati. Io, dal canto mio, a giorni farò una scelta in tutta scienza e coscienza”.

Servalli: “Tema può avere contraccolpo politico? Capricci politici”

Servalli naturalemente prende anche in considerazione le possibili ripercussioni politiche della vicenda. “I consiglieri di frazione sono sollecitati giustamente dai cittadini, è il loro elettorato. Quindi posso immaginare che sulla vicenda ci sia un contraccolpo politico. Ciascuno si prenderà le proprie responsabilità, ma se c’è qualcuno che vuole fare i capricci politici, li può fare. Ne prenderemo atto e prepareremo i biberon“, conclude scherzando Servalli.

 

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

Aggiungi un commento

Cosa aspetti? Dicci la tua!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi