fbpx
Campania Cronaca Salerno

A Battipaglia compra uno smartphone gli arriva un cellulare. Scatta la denuncia. Beccate due donne

vescovado

Aveva acquisto uno smartphone da 470 euro. Un affare pagato (fortunatamente) con un bonifico. Arrivato il pacco, un battipagliese scopre che era stato recapitato un cellulare da pochi euro. Denunciato l’anonimo venditore, la Polizia ha così rintracciato due donne, residenti in Lombardia, deferite poi all’autorità giudiziaria.

Battipaglia. Apre un pacco e scopre che il cellulare recapitato era diverso da quello ordinato. Dopo aver contattato invano il venditore ha così deciso di sporgere denuncia al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia. Le indagini ha condotto all’individuazione di due donne residenti in Lombardia denunciate poi alla competente autorità giudiziaria.

Un uomo, residente a Battipaglia, aveva acquistato, tramite un noto sito di vendite online, un telefonino cellulare per il prezzo 470 euro pagato con un bonifico sull’IBAN fornitogli dal venditore. Dopo alcuni giorni, veniva recapitato al proprio domicilio un pacco contenente un telefonino diverso da quello acquistato e di valore commerciale molto inferiore. L’uomo, per tale motivo, cercava di contattare più volte il venditore, il quale si rendeva irreperibile.

Il personale della squadra anticrimine dopo aver recepito la denuncia, dava subito corso alla relativa attività d’indagine che, dopo rapidissimi accertamenti e riscontri di polizia giudiziaria, si concludeva con l’individuazione di due donne, autrici della truffa, entrambe residenti in Lombardia, le quali sono state deferite alla competente Autorità Giudiziaria.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi