Cava de' Tirreni EVIDENZA Intervista Politica Salerno video

Cava de’ Tirreni: consiglio comunale, il punto con il sindaco Servalli.

Cava de’Tirreni. Alla presenza dei nuovi Revisori dei Conti, con 14 voti favorevoli, 5 contrari e 1 astenuto è stata approvata la variazione di Bilancio all’Ordine del giorno in consiglio comunale.

“Abbiamo grande attenzione al nostro Bilancio e agli equilibri economici e finanziari del nostro Ente” – ha precisato Servalli – “E’ un terreno delicato e non possiamo permetterci sfasature. Abbiamo ancora una posizione debitoria che riguarda il Comune, con mutui e impegni a cui far fronte, come ad esempio la Cofima, una brutta eredità ricevuta da precedente Amministrazione”.

In consiglio comunale, su richiesta del consigliere comunale Marco Galdi, il sindaco ha risposto anche in merito alla situazione debitoria che riguarda l’immobile che ospita il Commissariato di Polizia. Per Galdi, occorre mettere un freno all’esposizione debitoria di oltre 54 mila euro e giungere ad un accordo almeno per le spese di ristrutturazione di cui la struttura è stata oggetto.

Negli accordi, infatti, come ha rimarcato anche il primo cittadino, il Ministero degli Interni si impegnava, a fronte di un comodato gratuito della durata di sei anni, di aumentare l’organico in servizio sul territorio. Impegno che il Ministero sembra non avere rispettato. “Avere un Commissariato sul territorio è prioritario – ha dichiarato Servalli – tuttavia abbiamo degli impegni da rispettare sugli immobili di gestione comunale. In merito ho già sollecitato il Prefetto, con il quale mi incontrerò tra poco”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi