Attualità EVIDENZA

Le 65 candeline che avremmo voluto spegnere con Massimo

65 candeline

Sarebbero state 65 le candeline oggi sulla torta per festeggiare Massimo Troisi. 65 se solo avesse amato le candeline e se non avessimo dovuto dirgli addio troppo presto, quel 4 giugno

Mai dimenticato Massimo, il suo sorriso indolente e brillante, il suo sguardo profondo di Pulcinella e quel rammarico per tutto quello che da lui avremmo voluto farci raccontare.


A San Giorgio a Cremano, una partita per ricordarlo nel giorno del suo compleanno organizzata dall’Amministrazione comunale.
In campo alle 10.30 allo stadio ‘Raffaele Paudice’ la squadra italiana Attori contro quella composta da amministratori locali, capitanati dal sindaco Giorgio Zinno, vecchie glorie e docenti delle scuole del territorio. La voce del match sarà di Daniele Decibel Bellini, speaker ufficiale della SSC Calcio Napoli. In campo, tra agli altri, ci saranno Enzo De Caro, Sebastiano Somma, Daniele Pecci, Stefano Veneruso, Fabrizio Nevola, Gilles Rocca, Leandro Amato, Paolo Romano. Appassionato di calcio, Troisi entrò a far parte della Nazionale Calcio degli Artisti fin dal 1978. Il calcio d’inizio sarà affidato ad Arturo, il ragazzino aggredito da una baby gang a Napoli. Sugli spalti previsti centinaia di studenti delle scuole cittadine, uniti in nome dello sport, per dire ‘no al bullismo’ e a ogni forma di criminalità. La partita del cuore – spiegano dal Comune – oltre a ricordare Troisi, sarà l’occasione per diffondere un messaggio di solidarietà e partecipazione contro questo fenomeno che vede protagonisti i bambini e gli adolescenti. Sulle maglie, accanto a ‘Buon Compleanno Massimo’, campeggerà anche la scritta ‘Un calcio al bullismo’ e prima del match delegazioni di ogni scuola scenderanno in campo con coreografie incentrate sul tema, per poi unirsi in un unico grande cerchio formato da nastri blu, simbolo della lotta al bullismo.
“Ci vuole un grande cuore per essere campioni e Massimo lo era. Quest’anno, nell’anniversario del suo 65/o compleanno, abbiamo deciso di ricordarlo mettendo insieme quello che lui amava: il calcio, il cinema, i giovani e la beneficenza”, dice il sindaco Giorgio Zinno.
Alle ore 19.00, inotre, l’associazione ‘A Casa di Massimo Troisi’ presieduta dal fratello dell’artista Luigi, organizza l’evento ‘Massimo nel Cuore!’ Nei locali della Casa, al piano terra di Villa Bruno, si festeggerà la ricorrenza del compleanno insieme ad artisti e a quanti hanno amato Troisi. Ingresso libero.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

news-repubblic

G+

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi