Luglio 6, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

217 libri italiani per conquistare il mondo

Questo bando è il primo passo verso un nuovo ruolo che la Legge 2020 assegna a 15 capitoli (centro libri e lettura): non sostiene più la lettura, ma promuove il libro italiano nel contesto internazionale. Questo è il primo anno di un’iniziativa ogni 12 mesi e faremo ancora meglio negli anni a venire sfruttando le piccole difficoltà di quest’anno. “, Direttore di Cepell, Angelo Piero Cappello, at Giornale della Biblioteca.

E aggiungi: Questa è un’indicazione importante che tutte le domande presentate sono state accettate, il che dimostra l’adeguatezza del supporto.

Così, per la prima volta, un ente affiliato al Ministero della Cultura lancia un bando per la promozione del libro italiano rivolto a editori stranieri come Cepell, case editrici italiane e agenti letterari come Alferj e Prestia. , che detiene i diritti sulle opere tradotte.

Il Center for Books and Reading, che ha gestito il bando, ha pubblicato un elenco di 217 opere. L’iniziativa è stata promossa anche dall’Associazione Italiana Editori (AIE). Gli editori stranieri hanno 24 mesi per pubblicare il loro testo.

Opere supportate

Ma quali argomenti trarrebbero vantaggio da questo aiuto?

Cinque opere di Camilleri, tradotte in francese dalle edizioni Flow, saranno pubblicate in turco, mentre Zerocalcare, tradotto da Camborcis in Francia, sarà tradotto in due lingue, una in bosniaco e una in tedesco. Con Elena Fernandez La vita bugiarda degli adulti(Gallimart) sbarcherà in Cina e sarà tradotto in otto lingue: croato, polacco, albanese, ceco, rumeno, ebraico, serbo ed estone. Sia l’arabo che l’armeno hanno alcune traduzioni in italiano, ma sono state utili.

Comprese diverse edizioni delle opere inglesi, portoghesi e catalane di Pierre Paolo PasoliniUna vita violenta, Pubblicato in Francia da Bouchet Chastel, beneficerà di questo fondo. Alba de Céspedes (Éditions du Seuil) sarà tradotta in olandese e finlandese e pubblicata da Elsa Morande e Lalla Romano, da Calimard in Francia, in inglese.

READ  Quattro francesi e un italiano fanno a gara per rinnovare cinque scuole marsigliesi

Editori aiutati

Alcuni editori di fumetti che trarranno vantaggio da questo bando includono Bao Publishing, Star Comics, Beccogiallo, Coconino e Tunué. Alcune testate, come Edizioni Lapis, Editrice il Castoro, Einaudi Ragazzi ed Edizioni San Paolo, sono specializzate nei giovani che hanno beneficiato di questo aiuto.

Per quanto riguarda la saggistica, le testate che beneficiano di questo bando sono Karachi, Kodis, Ericsson, Pollati Boringiri, Giundi, Lettersa e Il Mulino.

29 opere saranno tradotte in francese. Tra gli editori francesi che hanno beneficiato di questo invito a presentare proposte c’erano: Albin Michel, editions de l’Observatoire, Robert Laffont, Dunod, Gallmeister, Philippe Rey, Gallimard Jeunesse, Flammarion, Les Arènes e Noir sur Blanc.

Credito fotografico: Chart, ActuaLitté, CC BY SA 2.0