Campania Cultura e Spettacolo Salerno

Salerno Luci d’Artista ospiterà la mostra di Leonardo da Vinci

Dal 1 novembre 2017 al 28 febbraio 2018 durante Salerno Luci d’Artista la città di Ippocrate ospiterà la mostra sull’uomo di ingegno Leonardo da Vinci

Non solo spettacoli di esposizione quest’anno a Salerno Luci d’Artista, ma anche tanta cultura con la suggestiva mostra “Leonardo da Vinci – il Genio del Bene“. L’attesissimo evento sarà ospitato presso Palazzo Fruscione, nel pieno centro storico di Salerno, dal 1 novembre 2017 al 28 febbraio 2018.

In esposizione le macchine realizzate artigianalmente dalle sapienti mani del Maestro Mario Paolucci, su progetti originali di Leonardo da Vinci, sia in scala sia a grandezza naturale e realmente funzionanti tali da essere usate anche dai visitatori che potranno così vivere la Leonardo experience a 360°.

La mostra sarà accompagnata da attori professionisti in costume d’epoca che illustreranno le opere e le macchine in mostra ed il loro funzionamento. Inoltre,ognuna delle riproduzioni sia di quadri, che di macchine e di meccanismi esposti, è dotata di un Qrcode, che inquadrato con un qualsiasi smartphone, restituisce le informazioni sull’opera, provenienza, epoca, ubicazione ed ovviamente una descrizione multilingue.

La mostra resterà aperta dal mercoledì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 18.00, mentre il sabato e la domenica dalle ore 10.00 alle ore 22.00. Il costo del biglietto è di 6.00 euro per gli adulti e 5.00 euro per i ragazzi da 4 a 15 anni, per gli over 65 e per le scolaresche o gruppi di almeno 20 persone.

Scopri l'Autore

Angela Carolina Sorrentino

Angela Carolina Sorrentino

Viver e não ter a vergonha de ser Feliz :-)

1 Commento

Cosa aspetti? Dicci la tua!
  • Per Leonardo da Vinci la Gioconda, vista annualmente da milioni di visitatori al Louvre, potrebbe essere un’ultima Madonna che apparirà in tempi apocalittici, (Madonna di Medjugorje?), senza il Bambino con sé, contrariamente alle molte Madonne da lui precedentemente dipinte. Monna Lisa è la Madonna che precede il Giudizio Universale, di Michelangelo e quello finale ad opera del Figlio. Michelangelo Buonarroti, nella somiglianza tra il Cristo Giudice del Giudizio Universale e la figura di Aman della volta nella Cappella Sistina, persecutore biblico degli ebrei, avrebbe indicato la futura somiglianza apparente tra Gesù è l’Anticristo, come aveva scritto nei primi secoli il Padre della Chiesa Sant’Ippolito di Roma. Cfr. ebook/kindle L’Apocalisse secondo Leonardo e Michelangelo.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi