Campania Comunicato Stampa Cronaca EVIDENZA Napoli

Torre Annunziata, la GdF arresta la nipote di un noto boss

La Guardia di Finanza di Napoli ha arrestato in flagranza di reato una 32enne per traffico di sostanze stupefacenti. La giovane è la nipote di un noto boss

A Torre Annunziata è stata arrestata una donna di 32 anni per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. La Guardia di Finanza di Napoli, nel corso di un controllo sul territorio, nei pressi del casello autostradale di Torre Annunziata, veniva incuriosita dalla repentina inversione di marcia che un’autovettura eseguiva alla vista dei militari.

L’immediato inseguimento e tempestivo fermo del veicolo in fuga, permetteva ai  militari operanti di rinvenire, nascosti sotto il sedile lato passeggero, 2 kg di hashish. Gli accertamenti eseguiti sulla conducente dell’auto consentivano di identificare la stessa nella nipote di un noto pregiudicato della criminalità organizzata napoletana, attualmente detenuto, il quale si   avvarrebbe di   donne del     clan per  lo spaccio delle sostanze stupefacenti, nel rione Cavone e nella zona compresa tra via Toledo fino a Materdei. Al termine del servizio veniva sottoposto a sequestro lo stupefacente, l’autovettura e del denaro contante.

La responsabile, una 32enne napoletana, veniva tratta in arresto in flagranza di reato. La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torre Annunziata disponeva il rito direttissimo nel corso del quale veniva convalidato l’arresto e ordinata la misura cautelare degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi