Campania

1 e 2 novembre, la Regione Campania raccomanda la chiusura dei cimiteri

É quanto sostenuto al termine della riunione dell’Unità di Crisi della Regione Campania di concerto con l’Anci Campania, per le necessarie misure in vista della Commemorazione dei defunti.

 “In subordine, a condizione che ciascun Sindaco abbia preventivamente accertato la compatibilità dello svolgimento delle attività con l’andamento della situazione epidemiologica nel proprio territorio, l’accesso al cimitero può essere svolto nel rispetto di alcune specifiche minime”.

Tra le altre, la misurazione della temperatura all’ingresso del cimitero, la garanzia del rispetto della distanza, l’esposizione all’ingresso del cimitero di un cartello che riporti il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente, la fornitura di gel idroalcolico per la disinfezione delle mani.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi